Seguici sui Social

NovitàSport

Formula E, il calendario della Stagione 11: date e novità

© Fornito da m3motorcube.com

La Formula E nella giornata di ieri ha annunciato il calendario provvisorio per la Stagione 11 del Campionato del Mondo ABB FIA Formula E. È infatti arrivata la convalida del Consiglio Mondiale del Motorsport della FIA.

Formula E, la prima volta

Per la prima volta nella sua storia, la Formula E completerà una stagione di 17 gare in 11 luoghi iconici, continuando a essere un pioniere delle corse completamente elettriche. Le novità per la prossima stagione riguardano le nuove sedi di Miami e Diriyah, i doppi appuntamenti di Monaco (per la prima volta con due gare separate in qualsiasi campionato disputato del Principato) e Tokyo e il ritorno di Giacarta. 

Formula E, l’inizio

La stagione 11 avrà inizio a San Paolo il 7 dicembre 2024 dopo i test pre-stagionali del 4-7 novembre 2024 a Valencia. Sarà anche la prima volta per la nuova monoposto GEN3 EVO che è in grado di andare da 0 a 100 km/h in soli 1,82 secondi, il 36% più veloce dell’attuale GEN3.

Una nuova sede a Diriyah ospiterà il primo doppio appuntamento della stagione il 14-15 febbraio 2025, mentre il 12 aprile 2025 la serie tornerà a Miami per la prima volta dalla Stagione 1. La sede dell’Homestead-Miami Speedway è stata selezionata per la sua lunga tradizione nel motorsport e nel successo con la NASCAR e della IndyCar.

Formula E Misano
© Fornito da m3motorcube.com

Monaco, la novità: doppio appuntamento

Per la prima volta nella storia del Principato, Monaco ospiterà un doppio appuntamento, con due gare distinte, grazie alla sua natura competitività e a uno spettacolo ricco di azioni durante le gare di Formula E.

Dopo il grande successo del Tokyo E-Prix inaugurale, in cui le strade pubbliche della città più popolosa del mondo sono state chiuse per la prima volta per un evento automobilistico, il 17-18 maggio 2025 si terrà un doppio appuntamento di gare.

Torna anche Giacarta dopo una pausa di un anno. Dall’altro lato il doppio appuntamento finale all’ExCeL di Londra completa il calendario di gare di Formula E più vasto di sempre.

Ancora una città da confermare, mentre si svolgono le discussioni finali con una nuova sede, in vista dell’annuncio del calendario definitivo che è previsto in autunno dopo la riunione del Consiglio Mondiale dell’Automobile della FIA.

Formula E, tutte le date

TappaGaraLuogoData(e)
11Brasile, San Paolo7 dicembre 2024
22Messico, Città del Messico11 gennaio 2025
33 e 4Regno dell’Arabia Saudita, Diriyah14 e 15 febbraio 2025
45TBD8 marzo 2025
56Stati Uniti d’America, Miami12 aprile 2025
67 e 8Principato di Monaco, Monaco3 e 4maggio 2025
79 e 10Giappone, Tokyo17 e 18 maggio 2025
811 e 12Cina, Shanghai31 maggio e 1° giugno 2025
913Indonesia, Giacarta21 giugno 2025
1014 e 15Germania, Berlin12 e 13 luglio 2025
1116 e 17Regno Unito, Londra26 e 27 luglio 2025

Il commento di Jeff Dodds

Jeff Dodds, CEO di Formula E, ha dichiarato: “Per la Stagione 11 porteremo le corse elettriche a un livello superiore e faremo cose mai fatte prima negli sport motoristici. La GEN3 EVO debutterà davanti a centinaia di milioni di fan in tutto il mondo. In questa stagione si aggiungono due nuove città e nuovi doppi appuntamenti per accrescere ulteriormente il nostro sport. Il calendario nuovo e migliorato offre una miscela perfetta di circuiti per consentire ai piloti di spingere al limite le loro auto potenziate, pur rimanendo fedeli al nostro DNA di corse su strada e all’azione in pista che ne deriva“.

Le parole di Alberto Longo

Alberto Longo, cofondatore e Chief Championship Officer di Formula E, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di offrire un calendario con alcuni nuovi elementi di spicco e allo stesso tempo di puntare sulle nostre sedi storiche. Il ritorno a Miami ci dà una casa in una delle città più iconiche e appassionate di sport degli Stati Uniti, mentre assicurarci un doppio appuntamento a Monaco è un sogno che si avvera. Non vediamo l’ora di sfruttare il successo di Tokyo e di offrire un doppio appuntamento, mentre torneremo a Jakarta per intrattenere il nostro enorme pubblico indonesiano. Con 17 gare in tutta la stagione e il debutto in pista della nostra auto da corsa più avanzata, stiamo offrendo ai nostri fan uno sport all’avanguardia che avremmo potuto solo sperare quando abbiamo fondato il campionato, poco più di 10 anni fa“.

Le dichiarazioni di Marek Nawarecki

Marek Nawarecki, Direttore del Dipartimento Sport di Circuito della FIA, ha aggiunto: “Il calendario del Campionato mondiale ABB FIA di Formula E 2024/25 presenta una serie di circuiti che metteranno veramente in mostra le qualità della nuovissima vettura GEN3 EVO, che sarà introdotta nella prossima stagione. Sono lieto che la Formula E capitalizzi il successo delle gare di Tokyo e Shanghai, tornando al contempo in alcuni dei suoi luoghi iconici e conservando una buona quantità di circuiti stradali, come è nel suo DNA. Spero inoltre che questa nuova stagione possa ospitare ancora una volta un’azione affascinante in pista“.

LEGGI ANCHE:

Formula E Driving Force: il nuovo programma di educazione

Porsche in Formula E fino al 2030: rinnovo per l’era GEN4

Lascia un commento