Seguici sui Social

EventiMoto

Biker Fest International 2024. Lignano Sabbiadoro diventa il paradiso delle moto

©Fornito da m3motorcube.com

Si apre domani la 38ª Biker Fest International, l’evento motoradunistico numero uno in Italia e fra i più grandi e importanti d’Europa (120.000 le presenze nel 2023).

Già da alcuni giorni, migliaia di motociclisti provenienti da tutto lo Stivale e da diversi Paesi europei hanno cominciato a sfilare sui viali di Lignano Sabbiadoro e vivacizzare il villaggio nell’area Luna Park.
La Biker Fest conferma il suo programma fitto di appuntamenti e un’attenzione sempre maggiore al mercato motociclistico.

Tante le attività in programma, a partire dal tradizionale Custom Bike Show targato IMC (Italian Motorcycle Championship). Quest’anno avrà l’onore di ospitare, in veste di giudici d’eccezione, gli organizzatori del Bike Show di Norrtälje (Svezia), il contest nato nel lontano 1971 e organizzato dallo storico Twin Club MC Norrtälje. L’esclusività della tappa lignanese dell’IMC, primo e unico campionato internazionale dedicato alle moto personalizzate, sta anche nel costituire l’unico round italiano dell’AMD World Championship of Custom Bike Building, che riunisce l’élite planetaria dei costruttori di sogni a due ruote. Sul “red carpet” della Biker Fest sveleranno in anteprima al pubblico di appassionati i loro ultimi capolavori. 

Evento nell’evento custom, con la novità del Chicano Show la 38^ edizione della BFI punta i riflettori sulle preparazioni in stile messicano. Il trend di origine sud-californiana è già popolarissimo negli Stati Uniti e da qualche tempo sta conquistando anche i biker europei, con il suo estroverso mix di colori sgargianti, manubri altissimi, verniciature raffinate e finiture di livello invidiabile.

La moto non è solo arte, naturalmente. Dall’Area Luna Parksono già partiti già nel pomeriggio di oggi i moto tour per la felicità dei viaggiatori “tritamiglia”, che possono scoprire le bellezze del Friuli e della Venezia Giulia grazie agli itinerari sviluppati da Promoturismo FVG in collaborazione con Terre Di Moto. Dalla mattinata di venerdì e per tutto il fine settimana si potranno seguire gratuitamente i MotoTours guidati dal MotoClub Morena FMI, che porteranno i motociclisti a visitare alcuni tra i luoghi più suggestivi di questo territorio di confine: la prima tappa è Trieste,  fra gli scenari suggestivi delle piazze Unità d’Italia e Ponterosso. 

Se il sound inconfondibile dei motori farà vibrare Lignano per tutto il weekend, sono i concerti dal vivo a pompare il volume e il divertimento della BFI. Ogni sera sarà un’esplosione di rock, blues, country e soul dal Main Stage. Dopo aver rotto il ghiaccio giovedì sera con gli UneveN, venerdì tocca alla Millo’s Band, ai Road Junkers e ai Fear of the Beast, tribute band degli inossidabili Iron Maiden. Ancora più decibel sabato sera con il country dei Castrol Brothers, il funk degli Octopuss e la celebrazione metal del Sacro Ordine dei Cavalieri di Parsifal. All’entrata del Villaggio, Radio EasyRock – la stazione ufficiale della 38ª Biker Fest – fornirà la colonna sonora dell’evento biker che accende il 2024 on the road.

Lascia un commento