Seguici sui Social

Novità

Audi Q4 e-tron upgrade: velocità, potenza e autonomia

Audi ha deciso di evolvere la gamma Audi Q4 e-tron. I SUV compatti full electric ora contano su di un incremento dell’autonomia fino a +19 km. Il range raggiunge così i 559 km WLTP e la potenza di ricarica ora è pari a 175 kW in DC per le versioni quattro. In 10 minuti si può ripristinare fino a 175 km di percorrenza.

Audi Q4 e-tron, l’upgrade

Un upgrade cui si accompagnano prestazioni ancora più brillanti, tanto che la variante 55 e-tron quattro, forte di 340 CV grazie a un incremento della potenza di 41 CV, realizza da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi.

Audi Q4 e-tron, il motore posteriore

Tutte le nuove versioni di Audi Q4 e-tron e Audi Q4 Sportback e-tron adottano al retrotreno un motore sincrono a magneti permanenti (PSM) caratterizzato da potenza ed efficienza nettamente superiori rispetto al passato.

Quest’unità eroga 82 CV e 235 Nm di coppia in più qualora confrontata con il precedente propulsore. Audi Q4 45 e-tron e Audi Q4 Sportback 45 e-tron, evoluzioni delle versioni 40 e-tron 2WD, possono così contare su 286 CV e 545 Nm di coppia anziché i precedenti 204 CV e 310 Nm.

Upgrade nell’ordine, rispettivamente, del 40% e del 75% cui consegue uno scatto da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi anziché in 8,5 secondi.

Audi Q4 45 e-tron e Audi Q4 Sportback 45 e-tron sono disponibili anche nella configurazione quattro. In questo caso la potenza cresce da 265 a 286 CV e le vetture scattano da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi: 3 decimi più rapidamente rispetto al passato.

Upgrade di rilievo anche per le versioni top di gamma, la cui potenza passa da 299 a 340 CV: lo 0-100 km/h si riduce, come accennato, da 6,2 secondi a 5,4 secondi.

Parallelamente, tutte le motorizzazioni possono contare su di una velocità massima di 180 km/h. Un valore che comporta un incremento di 20 km/h rispetto al vecchio modello nel caso delle varianti a trazione posteriore.

La gestione termica ottimizzata

Alle superiori prestazioni del motore elettrico posteriore concorre la gestione termica ottimizzata. Il sistema, a basso consumo energetico, si avvale d’inediti componenti per la lubrificazione degli ingranaggi della trasmissione e del raffreddamento ad acqua della sezione esterna dello statore.

Lo schema termico a due circuiti è confermato. Il primo, a media temperatura, si occupa dei motori elettrici, delle elettroniche di potenza e dell’on-board charger. Il secondo, a bassa temperatura, è dedicato esclusivamente alla batteria ad alta tensione.

La raffinata gestione termica assicura un’elevata resa e durata dell’accumulatore. Audi ne garantisce infatti oltre il 70% della capacità e delle performance fino a raggiungere otto anni di utilizzo o 160.000 km.

Sterzo e sospensioni

Ai miglioramenti in termini di prestazioni ed efficienza si affianca una taratura affinata delle sospensioni volta a rafforzare le caratteristiche dinamiche di Audi Q4 e-tron e Audi Q4 Sportback e-tron indipendentemente dall’adozione dell’assetto standard o sportivo oppure degli ammortizzatori regolabili. Lo sterzo è più diretto rispetto al precedente modello, a vantaggio della precisione di guida e del feeling.

In condizioni di marcia ordinarie, la trazione è affidata al solo motore posteriore. Nel caso in cui il conducente richiedesse il massimo delle prestazioni, verebbe attivato in pochi centesimi di secondo anche il motore elettrico anteriore.

Lo stesso accade rispetto all’insorgere del sottosterzo o del sovrasterzo in caso di fondi a ridotta aderenza o guida spiccatamente sportiva.

Un elemento tecnico chiamato a supportare la trazione integrale quattro elettrica è rappresentato dalla gestione selettiva della coppia sulle singole ruote. Un’intelligente funzione software che affianca le 4WD che consente di trasferire la spinta alla ruota con il grip migliore.

Audi Q4 e-tron, l’autonomia

Tutte le versioni di Audi Q4 e-tron sono dotate di una batteria da 77 kWh netti (82 kWh nominali) che propone un’ottimizzazione della chimica delle celle. Un upgrade che, abbinato alla superiore efficienza del motore elettrico posteriore, garantisce un incremento dell’autonomia di tutte le varianti.

Audi Q4 Sportback 45 e-tron, ad esempio, vede l’autonomia raggiungere i 559 chilometri WLTP: 19 km in più rispetto al precedente modello. Da segnalare anche il miglioramento di Audi Q4 Sportback 45 e-tron quattro, ora in grado di percorrere sino a 537 chilometri WLTP (+15 km rispetto al precedente modello) e Audi Q4 Sportback 55 e-tron quattro, con un’autonomia sino a 534 chilometri WLTP (+14 km rispetto alla precedente variante).

Audi Q4 e-tron, la ricarica

L’ottimizzazione della chimica delle celle ha riflessi positivi anche quanto a potenza di ricarica in corrente continua. Ora è possibile portare il livello d’energia dal 10% all’80% in 28 minuti e ripristinare sino a 175 km di percorrenza in 10 minuti.

Risultati resi possibili da una novità per la gamma Audi Q4 e-tron, condivisa con la Granturismo elettrica Audi e-tron GT: il precondizionamento della batteria in previsione del rifornimento ad alta velocità. Quando la navigazione prevede una sosta presso una colonnina ad alta velocità, 30 minuti prima del raggiungimento della stazione di ricarica il sistema di gestione termica intensifica il raffreddamento della batteria. In questo modo questa può assorbire energia il più rapidamente possibile. In inverno, con temperature rigide, avviene il contrario così che l’accumulatore raggiunga la condizione operativa ideale.

Altrettanto efficace la funzione di post condizionamento. In questo caso, il sistema di gestione termica raffredda l’accumulatore qualora superi una determinata temperatura in seguito alla richiesta prolungata delle massime prestazioni o alla ricarica HPC.

Audi Q4 e-tron e Audi Q4 Sportback e-tron si avvalgono di serie della funzione Plug & Charge (PnC). Presso le stazioni di ricarica IONITY ed ewiva, le vetture ottengono l’autorizzazione automaticamente all’inserimento del cavo di ricarica e avviano l’operazione senza bisogno di alcuna scheda o app.

Guarda i video First Look della nuova Audi Q4 e-tron 2024

Q4 Sportback e-tron

Q4 e-tron

La nuova identità acustica

Il nuovo Audi character sound varia in funzione del carico del powertrain e della velocità dell’auto. Se necessario, può essere disattivato in qualsiasi momento attraverso il menu dell’Audi drive select. Un’opzione che non incide sulla funzione AVAS, obbligatoria per legge.

Audi Q4 e-tron, flessibilità senza precedenti

Audi Q4 e-tron e Audi Q4 Sportback e-tron beneficiano dell’intero portfolio di soluzioni finanziarie approntate da Audi Italia.

Personalizzazione e flessibilità raggiungono l’apice con la formula di noleggio a lungo termine, in grado di garantire tutti i vantaggi di possedere un’auto senza sottostare agli oneri di gestione.

Il canone include immatricolazione e messa su strada, soccorso stradale e traino in Italia/Europa 24 ore su 24. Oltre a ciò è prevista anche la limitazione di responsabilità per incendio e furto, sistema di recupero del veicolo rubato mediante dispositivo a radio frequenza (limitatamente ai Clienti Privati), copertura assicurativa RCA, tutela del conducente, copertura danni, atti vandalici ed eventi naturali oltre alla manutenzione ordinaria e straordinaria.

Il cliente, anche dopo la sottoscrizione del contratto, può modificare alcuni parametri determinanti in funzione del variare delle esigenze di mobilità.

Grazie alla formula Audi NLT Retail è possibile scegliere, a noleggio già in corso, tra 45 diverse combinazioni di durata e percorrenza. Più precisamente, sono disponibili cinque opzioni di durata contrattuale, da 24 a 48 mesi, e nove opzioni di percorrenza, da 10.000 a 50.000 chilometri all’anno.

Prezzi Nuova Audi Q4 e-tron 2024

Nuove Audi Q4 e-tron e Audi Q4 Sportback e-tron sono già disponibili presso le concessionarie italiane con prezzi a partire da 57.800 euro per la versione SUV e da 59.800 euro per la variante Sportback.

Guarda la Fotogallery di Motorcube della nuova Audi Q4 Sportback e-tron

LEGGI ANCHE:

Nuova Audi S3. Questo sì che è un upgrade

Audi RS 6 Avant GT all’ennesima potenza

Lascia un commento