venerdì, Dicembre 2, 2022
News

Al Salone di New York arriverà la versione SVR della F-Pace

Al prossimo Salone di New York è prevista la presentazione della versione sportiva del SUV Jaguar più grande: la F-pace SVR.

Jaguar F-pace SVR

Che il mercato dei SUV sia in grande espansione è ormai un dato certo e palpabile anche nella vita quotidiana, è per questo che anche le rispettive versioni muscolose e potenti stanno comparendo sempre più frequentemente tra i grandi brand.

La F-pace SVR vanta un assetto da vera sportiva, il telaio è stato migliorato da un insieme di sospensioni più rigide e barre antirollio aumentandone così la stabilità in curva. L’aerodinamica è stata migliorata grazie alla nuova griglia frontale più grande e prese d’aria per andare a gestire il flusso dell’aria all’interno del passa-ruota migliorandone così l’aderenza. Nuovo anche l’estrattore posteriore che include lo scarico con 4 terminali dotato di valvole variabili per gestire il sound a piacimento.

La differenza più grande è però forse quella che si trova sotto al cofano. La potenza è stata aumentata del 44% grazie al 5.000 V8 sovralimentato da 550 CV e 680 Nm che assicura uno 0-100 Km/h in 4,3” e 283 km/h di velocità massima. La potenza è scaricata a terra dalla trazione integrale dotata per la prima volta di differenziale attivo elettronico posteriore per garantirle sempre la massima trazione possibile.

L’aumento delle prestazioni non influenza però l’abitabilità ed il comfort all’interno,  la F-pace è infatti dotata di tutti i servizi presenti sulla versione normale mantenendo anche la capienza del bagagliaio invariata. I ritocchi SVR interni riguardano principalmente il volante sportivo, con i paddle più consoni ad una guida sportiva, ed i sedili dai fianchetti più pronunciati.

La nuova di casa Jaguar ha quindi tutti i numeri per andare a competere con la Stelvio Quadrifoglio, i SUV AMG e BMW MSPORT oltre a quelli Porsche.

Lascia un commento