Seguici sui Social

NovitàTest Drive

Ford Mustang GT, Convertible, Dark Horse – Wild Things

Voglio una vita spericolata, una vita come Steve McQueen… ci dispiace per tutti i supporter dell’elettrico ad ogni costo ma l’unica vera Ford Mustang che rappresenta l’essenza stessa del marchio e delle muscle car americane per antonomasia, è quella che custodisce gelosamente sotto al chilometrico cofano muscoloso il prorompente motore V8, la mach-e gt è altra cosa…quella che conosciamo noi ci fa gridare, che sound ragazzi!

SOUND MOTORE

E sapete qual è il modo migliore per ascoltare la sinfonia del V8 di una muscle car come laMustang GT? Scieglierla cabrio e viaggiare a tetto rigorosamente aperto anche d’inverno, ovvio.

Tanto a scaldarci ci pensa il poderoso motore V8! Questo, per ora, viene riproposto anche nelle rinnovate versioni, ancora tutto rigorosamente termico e rumoroso, un american old style che scalda il cuore e ci fa dimenticare per qualche ora il futuro elettrico. I nostalgici potranno così continuare a sognare le gesta di Steve McQueen nel celebre inseguimento tra le strade di San Francisco nel cult movie Bullit.

Tre le versioni disponibili, la GT Fastback, declinata anche nella variante Convertible e la sportivissima serie speciale Dark Horse, che arriva dopo la mitica versione Bullit di qualche anno fa.

Ford, per fare apprezzare al meglio le performance Mustang, da l’opzione di scegliere il V8abbinato al solo cambio manuale a 6 marce o automatico a 10 rapporti. La sfera bianca sulla leva del cambio manuale è un’icona ben riconoscibile.

Motore5.0 l V8 da 446 CV
Mustang Dark HorseV8 da 453 CV
CambioAutomatico a 10 rapporti o manuale a 6
Accelerazione0-100 km/h: 4,4 sec (5,2 cambio manuale)
Velocità Max250 km/h (263 km/h Dark Horse)
PrezzoDa €58.000

Mustang Dark Horse è la base stradale sulla quale è costruito il programma motorsport Mustang. Concepita per la pista, presenta elementi di design esclusivi unici come l’ampio spoiler posteriore fisso d’ispirazione racing, minigonne laterali e diffusore posteriore che elevano ulteriormente le prestazioni aerodinamiche.

Sospensioni elaborate per la pista, impianto di raffreddamento ad alta resistenza e pneumatici Pirelli appositamente sviluppati, ne completano il carattere racing. Nella doppia versione fastback e convertibile, viene rappresentata la quintessenza Mustang. Qui troviamo un nuovo splitter anteriore e le minigonne laterali per assecondare al meglio il fattore aerodinamico, mentre i classici fanali posteriori a 3 barre si aggiornano alla tecnologia LED.

Per la versione convertibile, con il tetto chiuso, il comfort è assicurato dal trattamento isolante e dal rivestimento completo, che può essere sollevato o abbassato in soli 8secondi.

A bordo ci accoglie un display completamente digitale, con un quadro strumenti da 12,4pollici e uno schermo centrale da 13,2 pollici orientato verso la postazione di guida. Il design è personalizzabile sia nei colori che nella grafica, grazie all’Unreal Engine e al display touch.Ford ha raddoppiato la potenza di calcolo del sistema di infotainment SYNC, che si adatta dinamicamente per visualizzare le funzioni più utilizzate.

L’integrazione Apple CarPlay eAndroid Auto4 è wireless, mentre la connettività 5G5 supporta lo streaming musicale attraverso il sistema audio B&O e la navigazione connessa al cloud per scaricare in tempo reale gli aggiornamenti sul traffico.

Fino a sei modalità di guida intervengono per regolare la risposta della vettura in ogni condizione e garantire sicurezza sul bagnato, una dinamica di guida appagante su strada e il massimo delle prestazioni in pista.

È possibile selezionare le modalità Normal, Sport, Slippery, Drag e Track6, 7, oltre alla possibilità di personalizzare le impostazioni. Il Performance Pack di serie restituisce controllo e coinvolgimento superiori, su strada o in pista. I freni Brembo e i cerchi in lega da 19 pollici offrono prestazioni e precisione, mentre un differenziale a slittamento limitato garantisce la migliore aderenza, in particolare nelle curve.

Le sospensioni adattive Magne Ride opzionali verificano le condizioni della strada mille volte al secondo e modificano la loro configurazione in tempo reale per ottimizzare il comportamento dinamico e massimizzare il comfort. Ma è il V8 il protagonista assoluto, ci inebria con latrati sordi e sguaiati che per noi appassionati sono la colonna sonora di una vita spericolata…

Lascia un commento