Seguici sui Social

sabato, Luglio 13, 2024
NovitàSport

DS E-TENSE FE21, primi test ok: il programma Young Driver

© Fornito da m3motorcube.com

Il giovane e talentuoso pilota cileno Nico Pino, nello scorso aprile, ha iniziato un programma di test di Formula E. Questo è avvenuto sotto lo sguardo attento della divisione corse di DS Automobiles, il tutto nell’ambito del nuovo programma Young Driver lanciato da Stellantis Motorsport.

DS E-TENSE FE21, le prove

Il programma di prove è iniziato con una prima sessione di test a bordo della monoposto DS E-TENSE FE21 Generation 2 di Formula E, che si è conclusa il 4 e 6 giugno scorsi sul circuito di Maiorca, in Spagna. Nico ha fatto registrare ottime prestazioni su questo circuito, che ben si adatta alle vetture di Formula E, affermandosi come un pilota molto versatile ed esperto nonostante i suoi 19 anni.


© Fornito da m3motorcube.com

Nico Pino a partire da settembre completerà una ulteriore sessione di prove con la DS E-TENSE FE21, prima di scendere in pista nella decima stagione di Formula E con DS PENSKE, al volante dell’attuale DS E-TENSE FE23 Generation 3 guidata da Jean-Eric Vergne e Stoffel Vandoorne.

Supportato da un team di ingegneri e meccanici di DS Performance specificamente dedicato al suo programma, il giovane cileno ha trovato il terreno ideale per esprimersi al meglio e prepararsi a scendere in pista nelle categorie principe degli sport motoristici.

Le dichiarazioni di Nico Pino

Nico Pino, pilota del programma Young Driver di Stellantis, ha dichiarato:Questi ultimi giorni di test a Maiorca sono stati molto intensi e molto fruttuosi. È un vero privilegio essere seguito dai migliori tecnici al mondo e potermi preparare con loro per i prossimi passi della mia carriera. Vedere in ogni persona la mia stessa dose di energia e motivazione, infonde una enorme carica. Man mano, sessione dopo sessione, stiamo affinando l’intesa, con un unico obiettivo in mente: ottenere il massimo!“.

LEGGI ANCHE:

DS PENSKE, ecco la Gran Gala per l’E-Prix di Monaco

DS Automobiles in Formula E: arriva il primo E-Prix di Shanghai

Lascia un commento