Seguici sui Social

EventiSport

Subaru STI pronta a competere nella 52a 24 Ore del Nürburgring

Subaru STI pronta per la sfida: la WRX NBR CHALLENGE torna al Nürburgring. L’obiettivo è vincere nella classe SP4T.

Subaru Tecnica International (STI), il ramo motorsport della celebre casa automobilistica giapponese, è pronta a partecipare alla 52a edizione della 24 Ore del Nürburgring, che si terrà dal 30 maggio al 2 giugno 2024. Subaru sarà in gara con la SUBARU WRX NBR CHALLENGE, una vettura da corsa basata sulla WRX S4. Questo segna la quindicesima partecipazione di Subaru alla famosa competizione tedesca, avendo debuttato nel 2008.

@M3motorcube

La SUBARU WRX NBR CHALLENGE 2024 sarà iscritta nella classe “SP4T”, riservata alle auto con motori turbo tra 2,0L e 2,6L, con l’obiettivo dichiarato di conquistare la vittoria in questa categoria.

Il Nürburgring, uno dei circuiti più esigenti al mondo, si estende per circa 25 km, presenta un dislivello di 300 metri e condizioni meteorologiche in costante mutamento. Per affrontare questa sfida, STI ha apportato significativi miglioramenti alla vettura, sfruttando la Subaru Global Platform e integrando le due tecnologie distintive del marchio: il motore Boxer e il sistema di trazione integrale Symmetrical AWD.

Novità della SUBARU WRX NBR CHALLENGE 2024:

  • Pneumatici adattabili: Una nuova struttura dei cerchi ha migliorato le prestazioni degli pneumatici in varie condizioni.
  • Prestazioni in sterzata: Modifiche aerodinamiche, inclusa la revisione del pannello del sottoscocca anteriore e dell’alettone posteriore, hanno significativamente migliorato la manovrabilità.
  • Motore ottimizzato: Interventi su bulloni, guarnizioni della testata e ridisegno dell’impianto di raffreddamento hanno aumentato l’affidabilità, la potenza e l’efficienza termica del motore Boxer.
  • Sospensioni e scarichi migliorati: Componenti della sospensione anteriore più durevoli e scarichi con resistenza e durata alle alte temperature ottimizzate.
  • Elettronica e peso: Miglioramenti all’affidabilità dei componenti elettrici hanno portato anche a una riduzione del peso complessivo.

Alla guida della squadra ci saranno il General Manager Hideharu Tatsumi e il Team Manager Takuya Sawada, supportati dai piloti confermati Carlo van Dam (Paesi Bassi), Tim Schrick (Germania), Kota Sasaki (Giappone) e il nuovo arrivato Rintaro Kubo (Giappone). La supervisione ingegneristica sarà affidata al direttore tecnico Naoki Shibuya.

Anche quest’anno, otto tecnici selezionati dalla rete ufficiale Subaru in Giappone si uniranno al team, continuando una tradizione iniziata nel 1990. Questa iniziativa permette ai tecnici delle concessionarie e officine Subaru di partecipare a gare di motorsport internazionali, migliorando così le loro competenze e offrendo ai clienti “Enjoyment and Peace of Mind”.

Subaru punta a portare a casa un altro successo nella prestigiosa gara del Nürburgring, confermando il suo impegno e la sua passione per il motorsport.

VIDEO – TIZIANA FAIT E NICOLA TORREGIANI RACCONTANO LA NUOVA CROSSTREK:

PODCAST – NICOLA TORREGIANI RACCONTA LA NUOVA SUBARU CROSSTREK:

Lascia un commento