Seguici sui Social

Novità

Nuova Hyundai SANTA FE, premi ai Red Dot Design Award 2024

Hyundai ha confermato la sua leadership globale nel campo del design ai Red Dot Award 2024, in cui Nuova SANTA FE è stata premiata nella categoria “Product Design: Cars and Motorcycles” aggiudicandosi così uno dei tre principali premi di design al mondo.

Le parole di SangYup Lee

Siamo estremamente onorati di ricevere questo riconoscimento da parte di Red Dot Design Awards.” ha dichiarato SangYup Lee, Executive Vice President and Head of Hyundai and Genesis Global Design. “Questo risultato premia l’eccezionale dedizione dei nostri designer, che hanno lavorato a questo progetto con grande passione e impegno accanto ai nostri ingegneri dell’area R&D. Ancora una volta, è stata riconosciuta la competitività del design Hyundai nel mercato globale“.

Hyundai SANTA FE, Open for More

Con il suo concetto di design “Open for More”, la quinta generazione di SANTA FE offre uno spazio posteriore estremamente ampio e versatile, ai vertici della categoria, reso possibile dal passo allungato e dall’apertura allargata del portellone posteriore. Il passo più lungo consente anche di migliorare il comfort dei posti a sedere della terza fila.

Nuova SANTA FE si caratterizza per le sue linee squadrate e uno stile boxy: la parte anteriore genera una sensazione di imponenza grazie al cofano alto, ai fari a forma di H e ai parafanghi marcati.

Gli elementi di design a forma di H reinterpretano l’iconica “H” di Hyundai, tratto che si ritrova nella fanaleria sia anteriore sia posteriore. La carrozzeria è definita da linee essenziali – come il tetto piatto, i passaruota ben definiti e lo sbalzo anteriore accorciato – per un look robusto ma anche elegante.

L’abitacolo e le dotazioni high-tech

L’abitacolo offre uno spazio interno generoso, con un ampio portellone posteriore che quando aperto ricorda quasi una terrazza. I sedili ripiegabili della seconda e terza fila offrono uno spazio ai vertici della categoria, enfatizzato dal design raffinato ricco di linee orizzontali e verticali.

Le dotazioni high-tech includono un display panoramico e una doppia base di ricarica wireless. Per gli interni sono stati utilizzati materiali sostenibili, come plastica riciclata e similpelle ecologica. I colori, sia degli interni che degli esterni, si ispirano alla luce naturale, portando energia e dinamismo nell’esperienza a bordo. 

Red Dot Design Award 2024, i premi

Ai Red Dot Design Award 2024, Hyundai è stata premiata anche nella categoria “Product Design: Outdoor and Camping Equipment” con la sua torcia Multi-Lantern. Si tratta di un oggetto versatile che combina due funzioni per soddisfare diverse esigenze: può essere usato come una torcia portatile per le attività all’aperto, ma può anche trasformarsi in luce d’atmosfera dai colori caldi se utilizzata con un diffusore di luce traslucido.

Multi-Lantern

Multi-Lantern rispecchia l’obiettivo dell’azienda di creare prodotti che i clienti apprezzeranno a lungo nel tempo, unendo materiali e motivi di design familiari per ottenere un look fresco e contemporaneo. Per Multi-Lantern, i designer hanno scelto come motivo l'”Horongbul”, una lampada tradizionale coreana, che trasmette visivamente e simbolicamente un senso di comfort e di calore.

Multi-Lantern ha un’interfaccia intuitiva e facile da usare, che privilegia la praticità e l’usabilità. Il suo funzionamento non richiede impostazioni complicate, ma solo il ricorso a un unico pulsante. Le sue caratteristiche includono la ricarica di tipo USB C e wireless.

Quando è completamente carica, può fornire illuminazione per cinque ore se impostata all’intensità massima e fino a 35 ore a intensità minima. Per garantire durabilità e versatilità, Multi-Lantern è inoltre stata certificata come antipolvere e impermeabile con un grado di protezione IP65. Questa certificazione assicura che il prodotto può resistere senza problemi ad ambienti esterni e a condizioni atmosferiche difficili.

LEGGI ANCHE:

Nuova Hyundai Santa Fe – Effetto Bold!

Hyundai IONIQ 5 N eN1 Cup: una nuova era

Lascia un commento