Seguici sui Social

martedì, Maggio 28, 2024
Novità

Nuova Porsche Cayenne GTS: motore v8, precisione e dinamismo

L’abbreviazione GTS, in Porsche, significa Gran Turismo Sport. Questo nome può tradursi semplicemente in una dose aggiuntiva di dinamismo, oltre alla percorrenza di lunghe distanze. La Cayenne può identificarsi in un’auto sportiva ad alte prestazioni, oltre ad essere un SUV perfetto per ogni tipo di fondo stradale.

In ogni caso, nel caso dei modelli GTS, questo rapporto ha sempre privilegiato una maggiore versatilità su strada. Con il suo potente sistema di trasmissione, la messa a punto precisa e un design esclusivo, la nuova Cayenne GTS rimane fedele a questo criterio, pur restando assolutamente adatta all’uso quotidiano.

Cayenne Turbo GT, la tecnologia del telaio

Il telaio preciso e specifico per la GTS e l’altezza di marcia ridotta di 10 millimetri costituiscono uno sviluppo interessante per la Cayenne GTS. Entrando più nel dettaglio, la vettura è ora dotata di sospensioni pneumatiche adattive di serie, che includono il sistema PASM di regolazione elettronica degli ammortizzatori e il sistema di ripartizione della coppia Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus).

Tutti i componenti del telaio e i sistemi di controllo, come il Porsche Traction Management (PTM) e il Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC) opzionale, sono stati concepiti per garantire prestazioni ottimali su strada.

La tecnologia di smorzamento a doppia valvola della GTS assicura un’altissima reattività, mentre le sospensioni pneumatiche a doppia camera garantiscono un carico delle molle estremamente dinamico, offrendo al tempo stesso il massimo comfort al guidatore.

Gli snodi dell’asse anteriore dei modelli Cayenne GTS provengono dalla Cayenne Turbo GT (non commercializzata in Europa). Essi aumentano il camber negativo delle ruote di 0,58 gradi rispetto agli altri modelli Cayenne, il che si traduce in una straordinaria agilità in curva e in un’eccezionale maneggevolezza.

Nuova Cayenne GTS 2024, cosa cambia dal modello precedente

Oltre al telaio perfettamente messo a punto, la Cayenne GTS, rispetto al suo modello precedente, si distingue per il suo “carismatico” motore V8. L’unità V8 biturbo da 4,0 litri, progettata da Porsche e prodotta a Zuffenhausen, è stata sottoposta a un’ampia revisione tecnica.

Questo ha portato a un aumento dell’efficienza e a un significativo incremento delle prestazioni: il motore sviluppa ora 368 kW (500 CV) di potenza, ovvero 30 kW (40 CV) in più rispetto al modello precedente. La coppia massima raggiunge adesso i 660 Nm, con un aumento di 40 Nm.

Il cambio Tiptronic S a otto rapporti, rivisitato, migliora sensibilmente le prestazioni di guida grazie a tempi di risposta e di cambiata più brevi nelle modalità Sport e Sport Plus.

Nel loro insieme, queste caratteristiche consentono alla sportiva a quattro porte di ottenere prestazioni davvero notevoli. La nuova Cayenne GTS accelera da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi e raggiunge una velocità massima di 275 km/h.

Un’ulteriore innovazione tecnica è rappresentata dal fatto che il ripartitore di coppia per il sistema di trazione integrale attiva Porsche Traction Management (PTM) dispone di un circuito di raffreddamento ad acqua indipendente.

Questa tecnologia, anch’essa ripresa dal modello Turbo GT ad elevate prestazioni, permette un funzionamento stabile in condizioni di carico continuative – ad esempio quando si affronta la guida su pista o si percorrono itinerari di montagna.

Design ed equipaggiamento esclusivi in stile GTS

Tutti i modelli GTS di Porsche sono riconoscibili per il loro design sportivo ed esclusivo. Per la Cayenne GTS, questo include la sigla “GTS” nera sulle fiancate e sulla parte posteriore dell’auto, un frontale speciale con prese d’aria di raffreddamento più grandi, proiettori e luci posteriori oscurati e pinze dei freni rosse.

La scelta di rimanere fedele al suo DNA stilistico rende la vettura immediatamente riconoscibile come Porsche, seppur con alcune novità. Gli elementi aggiuntivi della carrozzeria, come le minigonne laterali, gli inserti anteriori, i profili dei finestrini laterali e le estensioni dei passaruota, che rientrano tutti nel pacchetto Sport Design di serie, sono ora realizzati nel colore Nero Lucido.

Sui modelli GTS precedenti, alcune di questi particolari della carrozzeria erano in tinta con la stessa. Per contro, i terminali dell’impianto di scarico sportivo, precedentemente realizzati in Nero, sono ora rifiniti in una tonalità bronzo scuro. Per arricchire ulteriormente le dotazioni estetiche dei modelli Porsche GTS, sono stati montati cerchi da 21 pollici RS Spyder Design rifiniti in grigio antracite.

Gli interni della Cayenne GTS includono di serie il volante sportivo GT riscaldato. Inoltre, in tutta la vettura è presente il pregiato materiale Race-Tex. Il tessuto simil-scamosciato riveste il padiglione, i braccioli e i pannelli delle portiere, nonché le fasce centrali dei sedili sportivi regolabili a otto vie.

I supporti laterali dei sedili sono stati ulteriormente rialzati per offrire un sostegno ancora maggiore in curva. In alternativa, sono disponibili due pacchetti per gli interni specifici per la GTS in Rosso Carminio o Grigio Ardesia Neo, per un look ancora più personalizzato.

Nuova Driver Experience con illuminazione diffusa e audio surround

I nuovi modelli GTS beneficiano del recente e completo aggiornamento di prodotto effettuato sulla Cayenne, che comprende la nuova Porsche Driver Experience caratterizzata da un quadro strumenti digitale curvilineo di serie e da uno schermo opzionale per il passeggero.

Oltre al pacchetto Sport Design, ai proiettori oscurati a LED con tecnologia Matrix HD e alle sospensioni pneumatiche, il modello è anche dotato di un impianto audio surround Bose® e di illuminazione diffusa.

La Cayenne GTS Coupé dispone anche di un tetto panoramico fisso in cristallo, di serie, e di uno spoiler posteriore estensibile adattivo. Se lo si desidera, la sensazione di dinamicità della Coupé può essere ulteriormente accentuata grazie all’impianto di scarico sportivo con terminali centrali di colore bronzo scuro.

Tale impianto è disponibile come parte dei tre diversi pacchetti sportivi leggeri, che includono anche un tetto leggero e un diffusore posteriore in carbonio, oltre all’isolamento ridotto. A seconda dell’equipaggiamento, con i pacchetti “Light” si può ridurre il peso del veicolo fino a 25 chilogrammi.

In Italia, Porsche propone la nuova Cayenne GTS come SUV a partire da 142.700 euro e in versione SUV Coupé a partire da 146.400 euro, comprensivi di IVA e di equipaggiamento di base specifico per il Paese. Entrambi i modelli possono essere ordinati da subito. Le consegne in Europa inizieranno nell’estate del 2024.

LEGGI ANCHE:

Porsche Panamera oggi ha due nuove varianti

Porsche Macan 4 e Macan Turbo – Electric E – Performance!

Lascia un commento