Seguici sui Social

martedì, Maggio 28, 2024
Attualità

Nissan Italia inizia bene il 2024

Dopo un 2023 da record, nei primi tre mesi del 2024 le vendite Nissan crescono del 16% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e la quota raggiunge il 2,8%.


Dopo gli ottimi risultati raggiunti nel 2023, con 41.000 unità vendute pari a un +50% rispetto all’anno precedente e una quota che ha raggiunto il 2,4% (+0,5 punti vs 2022), anche nel 2024 si conferma il trend positivo per Nissan Italia.
Nel primo trimestre, infatti, sono oltre 14.200 le unità Nissan vendute in Italia, in crescita del 16% anno su anno, con una quota che raggiunge il 2,8% (+0,3 punti vs gen/mar 2023). Performance di vendita più che doppie rispetto alla media del mercato, che nello stesso periodo registra un +7% anno su anno.

Primi mesi del 2024 incoraggianti

Nel periodo gennaio/marzo, ottimi risultati per le vendite Nissan nel canale delle flotte, sia in termini di volumi che di quota, con oltre 6.000 unità immatricolate (+62% vs gen/mar 2023) e la relativa quota che raggiunge il 4% (+1,7 punti vs gen/mar 2023). Una crescita a cui hanno contribuito i modelli con motorizzazione e-POWER, molto apprezzata dai clienti flotte per i bassi consumi, i bassi costi di esercizio e il piacere di guida.

Nei primi tre mesi dell’anno, il peso dei crossover sul totale vendite Nissan raggiunge il 95%, mentre quello dei modelli elettrificati è pari al 77%. Percentuali nettamente superiori ai valori medi di mercato che si attestano rispettivamente al 51% e 45%. Con i suoi crossover elettrificati, Nissan è così in grado di presidiare le due maggiori tendenze del mercato italiano e offrire un’ampia gamma di soluzioni per andare incontro alle varie esigenze dei clienti.

Continuano le ottime performance dei crossover Nissan, a partire da Juke che nei 12 mesi del 2023 ha fatto registrare il record di vendite degli ultimi 10 anni con oltre 11.500 unità e che nei primi tre mesi del 2024, con oltre 4.300 immatricolazioni, ha segnato un +70% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. E adesso Juke si rinnova e rilancia la sfida con un nuovo design degli interni, materiali e finiture di qualità superiore, nuovo infotainment, nuova strumentazione di bordo e nuove tecnologie di assistenza alla guida, insieme a un inedito giallo iconico per gli esterni per rivendicare il suo spirito ribelle.

Nissan Juke si arricchisce di tanti contenuti e novità interessanti, ma il prezzo rimane quello della versione precedente. Tutti elementi che permettono al crossover compatto Nissan di competere al meglio nel segmento B-SUV, oggi il più importante in Italia.

Nissan Italia (Nissan Juke)

Nissan Qashqai, dopo essere stato il secondo modello C-SUV più venduto in Italia nel 2023, nel 2024 sale sul gradino più alto del podio. Con oltre 7.000 unità immatricolate nei primi tre mesi dell’anno (+12% vs gen/mar 2023) Qashqai è il C-SUV più venduto in Italia a marzo e nell’intero periodo gennaio/marzo 2024. Inoltre, ai clienti italiani piace sempre di più la versione e-POWER di Qashqai, oggi scelta dal 50% degli acquirenti rispetto al 42% del 2023.

Continua anche il successo di pubblico di X-Trail che con circa 1.350 unità vendute nel primo trimestre 2024, segna una crescita del 96% rispetto allo stesso periodo del 2023 e si conferma la vettura ideale per la famiglia e per l’avventura, con opzione 7 posti, propulsore e-POWER e tecnologia e-4ORCE 4WD.

Crescono anche le vendite del crossover coupé elettrico Ariya, che fa registrare un +40% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Nissan Italia

Sempre nel trimestre, infine, è necessario notare l’eccezionale risultato dei veicoli commerciali Nissan con vendite più che raddoppiate per il totale intera gamma e per il singolo modello: Townstar 661 unità (+124%), Primastar 404 unità (+127%) e Interstar 384 unità (+112%), con Townstar elettrico che si conferma il van a zero emissioni più venduto in Italia nel periodo gennaio/marzo 2024.

Lascia un commento