Seguici sui Social

giovedì, Giugno 20, 2024
NovitàTest Drive

Skoda Kamiq e Scala – City Suv o Crossover?

Ascolta questo articolo con il podcast di motorcube

Sono anni che va avanti la diatriba tra suv e crossover, quale sia l’uno e quale sia l’altro e che differenza ci sia in pratica tra le due tipologie. Skoda ha pensato bene di metter tutti d’accordo, proponendo per il suo bestseller Kamiq un nuovo look ancor più suvvizzato nelle forme e per la Scala a metà tra berlina 5 porte e station wagon evoluta, uno stile più dinamico e crossovizzato.

Pace fatta, così ognuno può scegliere quella più adatta alle proprie esigenze. Nuovi design e nuovi motori, tre per l’esattezza e tutti a benzina di piccola cilindrata e senza l’ausilio dell’ibrido.

Skoda Kamiq e Scala

Se andiamo più nel dettaglio dello stile, Scala ha ora un fascino ancora più sportivo grazie a un design esterno rinnovato con nuovi paraurti anteriori e posteriori, mentre Kamiq  vanta ancora più presenza “SUV”, con dettagli visivi che donano robustezza, come il diffusore posteriore. Inoltre, entrambi i modelli sono dotati di una calandra ridisegnata e, per la prima volta, di fari anteriori LED Matrix. In coda, troviamo l’utile portellone posteriore elettrico che può essere azionato anche tramite Virtual Pedal.

A bordo, ci accoglie il display digitale da 8 pollici di serie e il display dell’infotainment da 8 pollici, con un quadro strumenti ora completamente digitale. Sono disponibili quattro porte USB-C con 45 watt di potenza di ricarica e un Phone Box con una potenza di 15 watt per la ricarica wireless con raffreddamento. Gran parte dei materiali utilizzati per la tappezzeria degli interni sono tessuti riciclati, canapa e kenaf.

Per le motorizzazioni di Skoda Kamiq e Scala, si parte dai due nuovi motori 1.0 TSI a tre cilindri della generazione evo2 resi ora ancora più efficienti, grazie a ulteriori miglioramenti hardware e software. Tra le altre ottimizzazioni, queste includono il controllo variabile delle valvole di aspirazione e scarico e dei turbocompressori a geometria variabile (VGT), nonché gli iniettori a dieci fori per una miscela aria-carburante ancora più omogenea. Il 1.5 TSI è dotato di un sistema di disattivazione attiva dei cilindri ACT+ ottimizzato. I tre motori erogano potenze che vanno da 95 CV a 150 CV.

Guarda il TEST DRIVE di Skoda Kamiq e Skoda Scala

Motorizzazioni Skoda Kamiq e Scala

  • 1.0 litri 3 cilindri benzina da 95 o 115 CV
  • 1.5 da 150 CV

Compatte fuori e sicure dentro, grazie ai numerosi sistemi di assistenza alla guida come il Pedestrian Monitor, Lane Assistant e Traffic Sign Recognition. La versione aggiornata di entrambi i modelli compatti ora vanta anche il sistema Easy Light Assist, che accende e spegne automaticamente gli anabbaglianti. Non mancano poi, Cruise Control con limitatore di velocità, sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPM+) e i fendinebbia anteriori a LED.

Ovviamente chi conosce Skoda, sa che troverà anche i classici Simply Clever, come il raschietto per il ghiaccio con misuratore della profondità del battistrada nello sportello del serbatoio del carburante, ma anche delle utili new entry come le tasche per smartphone sugli schienali dei sedili anteriori, per aumentare la comodità dei passeggeri posteriori, così come il portaoggetti asportabile, che si può montare sul tunnel centrale tra i sedili posteriori, e include anche un porta bicchieri. I sedili sportivi, di serie sull’allestimento Monte Carlo, dispongono di un comodo supporto per tablet. Per chi ne avesse bisogno, in optional è possibile avere sospensioni specifiche utili per l’outdoor, che alzano di 15 mm l’altezza da terra della Scala, e con lo Sport Chassis Control abbassare di 15 mm l’assetto sulla Scala e di 10 mm sulla Kamiq.

Prezzi nuova skoda Kamiq e Scala

  • Prezzo Kamiq: da 24.700 €
  • Prezzo Scala: da 25.350 €

Differenti nello stile, che appare decisamente più dinamico ed accattivante sulla Kamiq e più robusto e versatile nella Scala, e più vicine nella guida dove entrambi mostrano grande fluidità di marcia ed un comportamento anche più brillante di quel che ci si potrebbe aspettare dai piccoli mille 3 cilindri, con cambio manuale a sei rapporti o con il Dsg a sette rapporti.

In altre parole, viste le dimensioni e le caratteristiche delle nostre due protagoniste, nell’uso quotidiano casa lavoro possono anche bastare senza nulla togliere alla verve più brillante del 1.5 litri da 150 cv, che in chiave consumi appare leggermente più assetato.

Guarda le foto della nuova Skoda Kamiq

Guarda le foto della nuova Skoda Scala

Leggi Anche

Skoda Kamiq – Sostanza e Stile

Škoda Octavia, ritorno al futuro

Lascia un commento