Seguici sui Social

Eventi

Gran Premio Nuvolari 2024 apre le iscrizioni

Sono ufficialmente partite le iscrizioni alla 34esima edizione del Gran Premio Nuvolari, la manifestazione internazionale di regolarità riservata alle auto storiche, in programma dal 19 al 22 settembre 2024.

Le auto storiche tornano a sfidarsi in affascinanti prove cronometrate al centesimo di secondo e prove di media, circondati da paesaggi mozzafiato e attraversando alcune delle più affascinanti e storiche piazze d’Italia. Da 34 anni l’intento del Gran Premio intitolato al genio di Tazio Nuvolari è sempre quello di realizzare un evento esclusivo per piloti e appassionati, all’altezza di chi ha scritto la storia dell’automobilismo mondiale.

Dal 19 al 22 settembre 2024 i 300 equipaggi provenienti da tutto il mondo affronteranno un percorso scandito da tre tappe, per un totale di 1.100 km, attraversando i paesaggi più belli di Lombardia, Veneto, Trentino, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Repubblica di San Marino.

La manifestazione, ideata e organizzata dal 1991 da Mantova Corse, si svolgerà nel rispetto delle normative F.I.A, F.I.V.A. e A.C.I. Sport, con una particolare attenzione ai protocolli di sicurezza della federazione sportiva nazionale.

Confermata la presenza dei partner Red Bull, Finservice Group, Locman e Wannenes, grazie ai quali il Gran Premio Nuvolari proporrà ai concorrenti un’esperienza adrenalinica ed esclusiva, con l’obbiettivo di unire il piacere della guida tra luoghi unici, con la competizione sportiva di altissimo livello.

Il percorso del Gran Premio Nuvolari 2024

Il percorso del Gran Premio Nuvolari rappresenta la sintesi di molte eccellenze italiane.

Venerdì 20 settembre, come da tradizione, le vetture si posizioneranno sulla pedana di partenza nella storica Piazza Sordello, il cuore di Mantova. Percorreranno le strade del Monte Baldo affiancando il Lago di Garda, fino ad arrivare a Riva del Garda, dove è prevista il lunch break presso la Spiaggia Olivi. La tappa continuerà oltrepassando i Monti Lessini ed arrivando a Verona per il controllo a timbro di Piazza Bra. Poi, verso Modena, con l’arrivo in Piazza Grande. Serata presso l’esclusiva location di Villa Cavazza di Corte della Quadra, pernottamento nella capitale della Motor Valley.

Sabato 21 settembre, la seconda tappa, vedrà la ripartenza dal Parco Novi Sad di Modena, verso Toscana, Romagna e Marche. Previsti i controlli a timbro nel centro di Pistoia, Piazza del Campo a Siena, Piazza Grande di Arezzo. Nel pomeriggio gli equipaggi saranno diretti verso le prove di Pieve Santo Stefano e il passo di Viamaggio. La Repubblica di San Marino accoglierà la manifestazione con l’ultimo gruppo di prove cronometrate e il controllo a timbro in Piazza della Libertà, all’apice del Monte Titano. L’arrivo della seconda tappa sarà a Rimini, in Piazza Tre Martiri. La giornata si concluderà con il tradizionale Gala Dinner in onore di Tazio Nuvolari, nella meravigliosa cornice Felliniana del Grand Hotel di Rimini.

Domenica 22 settembre gli equipaggi torneranno verso Mantova. Il percorso riserverà loro le ultime sfide, decisive per decretare il vincitore finale. Partendo da Rimini, si confronteranno con le temutissime prove cronometrate di Meldola, passando poi da Faenza, ospiti della rinnovata Scuderia di Formula 1 “Racing Bulls”.  Il Castello Estense sarà la sede del lunch break che la Città di Ferrara riserverà ai concorrenti. Sarà poi la volta del rientro in terra mantovana, attraverso i controlli a timbro di Bondeno, Poggio Rusco e Revere. Finalmente il trionfale arrivo a Mantova, dopo 1.100 km, tra le ospitali mura di Piazza Sordello.

Lascia un commento