Seguici sui Social

NovitàSport

Hyundai Motorsport: esordio vincente a Monte-Carlo nel WRC 2024

Hyundai Motorsport ha conquistato con Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe una vittoria eccezionale al Rally Monte-Carlo, prima prova del FIA World Rally Championship 2024.

L’equipaggio belga dello Hyundai Shell Mobis World Rally Team ha iniziato la stagione in modo perfetto dopo un’emozionante sfida per la vittoria articolata in 17 prove.

Nei quattro giorni di gara, ricchi di colpi di scena, Neuville/Wydaeghe hanno dimostrato una forma impressionante dichiarando i loro propositi. Per Neuville si tratta della seconda vittoria al Rally Monte-Carlo e della ventesima con Hyundai Motorsport.

Rally Monte-Carlo, le tre prove finali

La domenica ha registrato una conclusione epica per questa edizione del Rally Monte-Carlo con tre prove finali: un terzo passaggio di La Bréole/Selonnet dopo quelli di venerdì (5515, 18,31 km), seguito da Digne-Ies-Bains/Chaudon-Norante (5516, 19,O1 km) – inserita nel programma l’ultima volta nel 1989 – e dall’iconica La Bolléne-Vésube/Col de Turini (5517, 14,80 km).

I belgi hanno conquistato la vittoria nelle prove in un’ultima giornata splendida. Inoltre, piazzandosi al primo posto nella classifica di sabato, in quella di domenica e nella Power Stage, l’equipaggio ha ottenuto il massimo dei punti per questa gara.

I loro compagni di squadra Ott Tänak e Martin Jarveoja hanno ottenuto il quarto posto nella gara che ha segnato il loro ritorno con i colori di Hyundai Motorsport. Problemi iniziali al motore hanno ostacolato il risultato complessivo dell’equipaggio. A Monte-Carlo, comunque, ci sono stati molti segnali positivi che fanno ben sperare.

Oltre alla vittoria della prova congiunta di sabato, gli estoni hanno conquistato altri quattro punti con il quarto posto nella classifica del Super Sunday. Oltre a questo, anche un punto per il loro impegno nella Power Stage.

Andreas Mikkelsen e Torstein Eriksen hanno concluso un fine settimana di costante crescita con un percorso pulito nelle ultime tre tappe, confermando il sesto posto. L’equipaggio norvegese è migliorato passo dopo passo durante il fine settimana, che ha segnato la prima uscita con la Hyundai i2O N RaIIy1 Hybrid, e si focalizzerà su continuare il progresso nel prossimo evento.

Neuville è in testa alla Classifica piloti con sei punti di vantaggio, mentre un solo punto separa i primi due nella Classifica costruttori, in attesa della Svezia.

Le parole di Cyril Abiteboul

Cyril Abiteboul, Presidente di Hyundai Motorsport e Team Principal , ha dichiarato: “Vincere a Monte-Carlo è nella lista dei desideri di tutti quando si lavora nel motorsport. Come squadra, siamo felici, non solo perché abbiamo vinto un evento iconico, ma anche perché questa è stata una dimostrazione di forza notevole. Non ne abbiamo ancora parlato molto, ma la vettura è cambiata molto rispetto all’anno scorso, perché abbiamo capito come regolarla e come liberare tutto il suo potenziale. Questa vittoria è sicuramente meritata, come sempre, ma quando succede in modo così clamoroso la sensazione è davvero bellissima“.

LEGGI ANCHE:

Hyundai Kona Electric N Line. Carattere distintivo

Hyundai Bayon. Restyling… con stile

Lascia un commento