Seguici sui Social

martedì, Maggio 28, 2024
EventiHi-TecHybrid ElectricNovità

GR Yaris. Toyota è riuscita a renderla migliore

Debutto in grande stile al Tokyo Auto Salon 2024 per la nuova Toyota GR Yaris, a conferma delle grandi potenzialità che ancora possiede il modello iconico della casa giapponese.

Nei tre anni trascorsi da quando la prima auto è uscita dalla linea di produzione, sono stati profusi intensi sforzi per rendere Toyota GR Yaris ancora migliore: più potente, più reattiva, più coinvolgente e, credeteci, più gratificante da guidare.

Gli ingegneri di TOYOTA GAZOO Racing, i Master Driver e i professionisti delle corse e dei rally hanno lavorato insieme nello spirito del miglioramento continuo per arricchire il carattere alla base della GR Yaris come auto “driver-first”, un’esperienza speciale che si gode dal momento in cui ci si mette al volante e si accende il motore.

La nuova GR Yaris offre tutto ciò che ha reso l’originale un successo, e anche di più. Di conseguenza, promette di porsi ancora più avanti rispetto alla concorrenza. La nuova GR Yaris sarà in vendita nella prima parte del 2024.

GR Yaris. Potenza, coppia e controllo

Al momento del lancio, il motore turbo della GR Yaris aveva la particolarità di essere l’unità di produzione a tre cilindri più potente al mondo. Ora offre ancora di più: la potenza è stata aumentata di 19 CV e il guidatore può contare su ulteriori 30 Nm di coppia, con valori massimi che passano da 261 CV e 360 Nm a 280 CV e 390 Nm.

Insieme all’aumento della potenza del motore, sono state adottate misure per garantire affidabilità a lungo termine. Ancora una volta, la pista e i rally sono stati il banco di prova, con il motore testato fino al punto di rottura nel Japan Rally Championship e nella Japanese Endurance Race. Nello specifico sono stati introdotti una distribuzione rinforzata, un nuovo materiale per le valvole di scarico e un aumento della pressione di iniezione del carburante D-4ST. Sono stati montati nuovi pistoni leggeri con fasce elastiche più resistenti all’usura ed è stato aggiunto un nuovo sensore di pressione di aspirazione.

Il nuovo modello sarà offerto nel solo allestimento “Circuit” che include un pacchetto di dispositivi di raffreddamento. Il pacchetto include un nuovo sottoradiatore per migliorare l’affidabilità nella guida in pista, modifiche alla presa d’aria e uno spray dell’intercooler.

Nuovo Gazoo Racing Direct Automatic Transmission

L’introduzione del nuovo cambio automatico GAZOO Racing Direct Automatic Transmission a otto rapporti è uno dei cambiamenti più significativi del progetto GR Yaris, offerto come optional insieme al consolidato cambio manuale a sei marce. Nel progettare la nuova unità, Toyota si è concentrata sul raggiungimento della massima velocità possibile in scalata; L’utilizzo di un cambio automatico consente inoltre al guidatore di concentrarsi maggiormente sullo sterzo e sull’uso dei pedali del freno e dell’acceleratore.

Mentre il cambio marcia tradizionale si basa sul rilevamento del comportamento del veicolo, come la forza g di decelerazione e la velocità, il software della nuova trasmissione è finemente tarato per rilevare anche come il guidatore sta utilizzando i freni e l’acceleratore. In questo modo, anticipa il cambio marcia quando è necessario, anche prima che si verifichino cambiamenti nel comportamento del veicolo, in modo che la selezione delle marce rifletta le intenzioni del conducente e sia simile a come operano i driver professionisti.

Nei test in pista, il nuovo sistema ha dimostrato il suo valore, contribuendo a garantire tempi sul giro più rapidi rispetto al cambio manuale. Le prestazioni di maneggevolezza sono supportate dalla dotazione di serie dei differenziali a slittamento limitato Torsen anteriore e posteriore.

Cockpit ispirato alle competizioni

All’interno della GR Yaris sono state apportate modifiche significative per conferire all’abitacolo del guidatore un aspetto sportivo, con un design fedele ai principi “driver first” che definiscono la vettura.

La strumentazione include un nuovo digital cockpit da 12,3 pollici con due layout: normale e sport, quest’ultima con una visualizzazione delle informazioni incentrata sulle prestazioni sportive. Il design è privo di qualsiasi ornamento superfluo, in modo che la grafica sia chiara e le informazioni possano essere visualizzate e comprese immediatamente. Sul modello automatico, la visualizzazione include la temperatura dell’olio del cambio e un avviso visivo e sonoro per avvertire il conducente quando i giri del motore sono troppo alti per scalare le marce.

Sono state apportate modifiche precise per dare al guidatore la migliore posizione di guida. Il sedile è stato abbassato di 25 mm e il volante regolato di conseguenza. Il senso della cambiata è stato modificato per adattarsi alla guida da corsa, in modo che il guidatore spinga la leva in avanti per le marce inferiori e indietro per le marce superiori, un dettaglio promosso dal Master Driver e Chairman di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda (alias “Morizo”).

GR Yaris. Dettagli di design esterno

Il pacchetto di base rimane lo stesso: GR Yaris è un’auto a tre porte e un vero e proprio modello a sé stante ove solo i gruppi ottici posteriori, l’antenna e gli specchietti retrovisori esterni sono ripresi dalla versione standard. Ogni elemento è stato rivisto per ottenere deportanze, aerodinamica e aderenza ottimali.

Nella parte anteriore della vettura è presente una nuova rete in acciaio per la griglia inferiore, ottimizzata per il miglior equilibrio tra spessore, resistenza e riduzione del peso. La griglia laterale ha un’apertura più ampia e il paraurti inferiore ha una nuova costruzione divisa che rende più facile e meno costosa la riparazione o la sostituzione.

Nella parte posteriore, un’apertura nel bordo inferiore della guarnizione inferiore consente la fuoriuscita dell’aria da sotto il pianale, riducendo la resistenza aerodinamica, migliorando la manovrabilità e la stabilità della vettura e disperdendo il calore dall’impianto di scarico.

La nuova GR Yaris introduce una nuova opzione di colore esterno, Precious Metal, oltre alle consolidate tonalità distintive: Emotional Red, Precious Black e Super White/Platinum White Pearlescent, che rappresentano i colori della livrea TOYOTA GAZOO Racing.

Le nuove dotazioni includono i sistemi Toyota Safety Sense di ultima generazione, il navigatore e la chiave digitale. Il modello automatico fornirà specifiche più elevate con ruote forgiate, monitor posteriori e laterali e sistema audio JBL premium.

Forse può interessarti anche questo video sulla sfida all’idrogeno di Toyota:

Lascia un commento