Seguici sui Social

Novità

Bentley Continental GT compie 20 anni: il testimone e il giro del mondo

Una staffetta unica. Bentley Continental GT ha celebrato i 20 anni con il testimone arrivato a Crew completando il giro del mondo. Le tappe sono state Europa, Medio Oriente, Cina, Asia-Pacifico, Stati Uniti e Regno Unito. Sono stati coinvolti 20 giornalisti e creatori di contenuti digitali in una esperienza irripetibile. Ognuno di loro ha rappresentato un anno di produzione della Continental GT.

Nel 2003 il lancio della prima generazione rappresentò un cambiamento epocale nelle sorti di Bentley Motors. La prima Bentley totalmente nuova dell’era moderna. La prima a trazione integrale e la prima a montare l’innovativo motore W12. La Continental GT ha rapidamente spinto Bentley al suo attuale status di marchio di auto di lusso più ricercato al mondo.

La progettazione a Crewe

Il design del testimone per il 20esimo anniversario è stato creato nello studio di design di Crewe. Il livello di ricercatezza è stato lo stesso di qualsiasi modello di serie. Rifinito in Cypress Green (la verniciatura esterna della prima Continental GT di serie), il testimone esibisce un disegno particolarmente un’intrigante con una torsione asimmetrica, come la pala di un’elica d’aereo. Il tappo zigrinato è stato ispirato dal selettore della modalità di guida della Continental GT. Quest’ultimo consente di accedere all’interno del testimone, dove è custodita la pergamena. 

Le parole di Chris Cooke

Il responsabile di Bentley Design Collaborations, Chris Cooke, ha svelato i dettagli del testimone: “Ogni elemento di questa scultura è stato ispirato dalla Continental GT, ed ogni forma ha un suo scopo. Per esempio, il tappo mostra una grafica semplificata della Continental GT con le sue tre linee caratteristiche: la powerline di Bentley che parte dal passaruota anteriore e si estende lungo i fianchi dell’auto, la flyline del tetto e il muscoloso “fianco” che sovrasta la ruota posteriore. Tenendo il testimone in posizione orizzontale e, ruotandolo tra le mani, vedrete ognuna di queste linee nei contorni della scultura“.

Il testimone del 20° anniversario troverà ora posto nell’Heritage Garage di Bentley.

L’evoluzione di un’icona moderna

Nel 2003 la prima generazione della Continental GT offriva una combinazione unica. Si partiva dallo straordinario design per arrivare a prestazioni da supercar e impareggiabile maestria artigianale. Fu acclamata come la coupé a quattro posti più veloce al mondo, con una velocità massima superiore a 300 km/h. Il passaggio da 0 a 100 km/h era di 4,7 secondi. Senza rivali paragonabili a livello di prezzo, la Continental GT è diventata un fenomeno globale.

Alla terza generazione, la Continental GT e la Continental GTC hanno continuato a raccogliere premi e riconoscimenti. Nel 2022 la Continental GT Speed ha vinto l’autorevole premio Robb Report Car of the Year. La Continental GT V8 S le succede come Auto dell’Anno per il 2023. La Continental GT ha inoltre ottenuto una doppietta di vittorie ai premi Auto Motor und Sport nel febbraio 2023. Per il secondo anno consecutivo c’è stato il trionfo nella categoria delle auto d’importazione di lusso in un sondaggio condotto da oltre 101.000 lettori.

Le celebrazioni del 20° anniversario della Continental GT

Bentley ha celebrato il 20° anniversario della famiglia Continental GT con un programma semestrale di eventi ed iniziative. Questo è partito ad aprile in occasione del Salone dell’Auto di Shanghai con il debutto di un esemplare unico di Continental GT S.

Le caratteristiche Mulliner personalizzate di questo modello, rifinito in grigio scuro metallizzato Magnetic, comprendevano badge commemorativi, intarsi e un motivo di design del 20° anniversario che conteneva le sagome sovrapposte della prima e della terza generazione di Continental GT. 

Il Continental GT Speed by Mulliner

Dall’altra parte dell’Atlantico, alla Monterey Car Week di agosto, è stato presentato un altro esemplare unico di Continental GT Speed by Mulliner. La finitura Cypress Green, gli interni in pelle Saddle e l’impiallacciatura in Burr Walnut sono stati ispirati dalla prima Continental GT di serie del 2003, e proprio quell’auto – VIN 200001 – è stata esposta accanto a lei. 

Nel frattempo, il testimone del 20° anniversario ha continuato a girare per il mondo, offrendo a 20 piloti d’eccezione l’opportunità di provare una serie di modelli della scuderia Continental GT. Al termine del periodo trascorso al volante, ognuno di loro ha firmato la pergamena come testimonianza di un viaggio irripetibile, prima di passarla al partecipante successivo. 

LEGGI ANCHE:

Bentley Continental GT W12 Speed – God Save The Queen

I nuovi pacchetti Bentley “Curated by Mulliner” pronti a sbarcare in Europa

Lascia un commento