Seguici sui Social

Hybrid ElectricNovitàTest Drive

Subaru Crosstrek – Goodbye XV!

La sigla XV era diventata forse troppo impersonale, meglio un cambio completo a cominciare dal nome prendendo direttamente quello americano Subaru Crosstrek che fa più SUV ed in fin dei conti è sempre stato più accattivante. Insomma, Subaru la sigla ce l’ha fatta digerire per anni e ora che c’eravamo abituati, si accorgono che il nome d’oltreoceano era più indovinato…

Comunque, tolto il nome, ci interessa il resto, XV o Crosstrek che sia, il suv compatto delle pleiadi non cambia la verve spartana e concreta che lo ha sempre contraddistinto. Esteticamente non viene stravolto, muscoli e tagli affilati rimangono un marchio di fabbrica.

Guarda il video del TEST DRIVE della nuova Subaru Crosstrek 2024

Cambia tutto ma si vede poco come consuetudine Subaru

Il divertimento è alla base del cambiamento da XV a Crosstrek con caratteristiche protese verso l’utilizzo outdoor. La tecnica rimane affinata all’offroad, anche quello più estremo viste le specifiche. La meccanica è riconfermata con la trazione integrale symmetrical awd con ripartizione iniziale della coppia di 60% all’anteriore e 40% al posteriore e la motorizzazione boxer ibrida. Si è lavorato molto sul comfort di bordo, in questo si è migliorato, sia la rumorosità interna sia l’imbottitura dei sedili. Sistema X-Mode confermato con le classiche 3 modalità di guida per neve, fango e terreni scivolosi, ma la novità più interessante è la modalità hill descent control disponibile anche in retromarcia. Inoltre, grazie all’altezza da terra di ben 22 cm, Crosstrek si destreggia senza particolari problemi su qualsiasi genere di terreno.

Tecnologia premium per la nuova Subaru Crosstrek 2024

Altro punto forte della nuova Subaru Crosstrek 2024 è la sicurezza preventiva portata ai massimi livelli con eyesight d’ultima generazione, con ben sette nuove funzioni con un monitoraggio più ampio degli ostacoli. Compact Outback, così definisce Subaru la nuova Crosstrek, di sicuro è a bordo che il passo in avanti è evidente a cominciare dal grande display centrale touch-screen da quasi 12 pollici che regola tutto, dall’infotainment alle modalità di guida in off road, alle finiture molto più  curate rispetto a prima, ai materiali di qualità che ormai possono arrivare a livelli premium a seconda dell’allestimento.

Su strada non aspettatevi performance che ricordino il passato sportivo di Subaru, la Crosstrek è un’auto molto concreta che predilige una guida fluida e rilassante, ma che non disdegna un’indole outdoor dove di sicuro non vi lascerà mai a piedi. Unica nota dolente il prezzo della nuova Subaru Crosstrek di oltre 37mila euro, per la serie scordatevi i 22mila euro d’ingresso alla gamma che erano il biglietto da visita fino a qualche anno fa.

Guarda le foto della nuova subaru Crosstrek 2024

Subaru si è omologata alle dinamiche commerciali del segmento come tutti gli altri brand concorrenti, facendo pagare l’elettrificazione a caro prezzo al cliente finale. Sicuramente l’XV di qualche tempo fa era più spartana e meno accessoriata ma 15mila euro in più sembrano davvero troppi.

Il motore boxer quattro cilindri di 2.0 litri da 136 CV è abbinato a un unità  elettrica da 16,7 CV inserita nel cambio Lineartronic a variazione continua.

Guarda il video della versione americana Crosstrek Wilderness

Ascolta il podcast della versione americana Crosstrek Wilderness

Leggi anche:

Subaru Crosstrek Wilderness: Born to be Wild

Subaru BRZ Touge, una limited edition riservata al mercato italiano

Lascia un commento