Seguici sui Social

Hybrid ElectricUtility

Opel Mokka. Compagna perfetta per l’inverno

Opel Mokka è perfetta per l’inverno: dinamica, potente e con sistema di recupero dell’energia, sedili e volante riscaldabile. In più, è possibile impostare una temperatura gradevole per il proprio SUV elettrico con l’app myOpel.

Si avvicina la stagione invernale e le giornate sulla neve. Si possono affrontare le montagne innevate con un’automobile elettrica? È una buona idea? Certamente: il SUV Opel Mokka Electric è dinamico, potente e offre comfort e tanto piacere anche nelle fredde giornate invernali. Si tratta dell’automobile elettrica giusta per un viaggio nelle nevi delle Dolomiti o degli Appennini. A bordo di una vettura dallo stile emozionante come Opel Mokka Electric guidatore e passeggeri si fanno notare ovunque e sono sempre in viaggio a zero emissioni. Mentre la tempesta di neve infuria, nell’abitacolo si avverte sempre un piacevole tepore, grazie ai numerosi sistemi di riscaldamento di Opel Mokka Electric.

(Pre)riscaldamento semplicissimo: con la app e la pompa di calore

Si inizia ancora prima di mettersi in viaggio: Opel Mokka Electric a batteria è la scelta perfetta per chi vuole salire su una vettura piacevolmente climatizzata e partire subito, anche quando fuori si gela. Chi possiede questo SUV elettrico può utilizzare la app myOpel per programmare il riscaldamento anticipato dell’abitacolo mentre si è comodamente seduti sul divano di casa. Nel giro di pochi minuti, l’abitacolo della vettura raggiunge una temperatura gradevole e i finestrini vengono sbrinati.

Opel Mokka Electric gestisce l’energia in maniera efficiente, soprattutto d’inverno, per ridurre il consumo di energia e conservare la massima autonomia. Per farlo, basta attivare il controllo della temperatura quando la propria Opel elettrica è connessa alla rete elettrica mediante la presa domestica, la wallbox o una stazione di ricarica rapida. In questo modo, l’energia necessaria per il riscaldamento proviene dalla fonte esterna e alla partenza si ha tutta l’autonomia possibile in modalità elettrica, che può arrivare fino a 338 chilometri (nel ciclo WLTP1). Grazie alla pompa di calore, montata di serie su Opel Mokka Electric, il calore prodotto in eccesso dai vari componenti può essere utilizzato per riscaldare l’abitacolo senza dover inserire il riscaldamento tradizionale, che ridurrebbe l’autonomia.

Comfort e sicurezza su strada: i sistemi di riscaldamento di Opel Mokka Electric

A bordo di Opel Mokka Electric si viaggia comodissimi, godendosi tutto il piacere di guida. I sedili comfort sono regolabili in numerose direzioni, possono essere riscaldati in opzione e sono una funzione allo stesso tempo di benessere, di salute e di sicurezza. Grazie al riscaldamento dei sedili in opzione lato guidatore e passeggero ci si può togliere la giacca invernale anche prima di iniziare ogni viaggio. In questo modo capi d’abbigliamento spessi e pesanti non limitano la libertà di movimento ed è possibile fare aderire bene la cintura di sicurezza al corpo; questo è l’unico modo per garantire la massima protezione in caso di incidente. La sicurezza aumenta anche grazie al volante riscaldabile, che riscalda le dita nel giro di pochi secondi e permette di guidare senza dover indossare i guanti, che possono dare fastidio, tenendo sempre tutto sotto controllo. Il riscaldamento del vano piedi posteriore di serie tiene caldi i piedi di tutti i passeggeri durante il viaggio.

Sfruttare le discese: produrre energia grazie al sistema di frenata rigenerativa

Oltre a tutte le funzioni di benessere offerte da Opel Mokka Electric, questo modello elettrico compatto offre un piacere di guida responsabile, soprattutto in montagna. L’agilità e la tenuta di strada di Opel Mokka Electric risultano particolarmente vantaggiose sulle sinuose strade di montagna. La batteria è installata sotto il pianale e consente di avere un baricentro particolarmente basso. La vettura affronta le curve come se fosse su rotaie. Il vincitore del “Volante d’oro 2021”2 monta un motore elettrico da 100 kW (136 CV). Mentre i modelli con motore termico devono andare nuovamente su di giri in uscita dai tornanti, il SUV elettrico ha 260 Nm di coppia a disposizione anche da fermo, e garantisce il massimo piacere di guida anche sulle strade più tortuose.

Opel Mokka Electric si distingue anche per la capacità di recuperare energia e di sfruttare le fasi di decelerazione. Il motore elettrico può diventare un generatore e trasforma in elettricità l’energia cinetica accumulata in discesa. Se si inserisce la modalità di guida B, il recupero d’energia e la decelerazione aumentano. La batteria da 50 kWh si ricarica a costo zero e si risparmia energia in vista delle successive salite.

Grazie a tutte queste tecnologie, con Opel Mokka Electric si può partire verso le montagne innevate con tanto comfort, in modo efficiente e guidando a emissioni zero e con il massimo piacere prima di affrontare le piste.

Leggi anche:

Opel Corsa e Opel Mokka. Un’offerta per diffondere l’elettrico

Opel Mokka, compagno perfetto per la Giornata Internazionale del Caffè

Opel Mokka-e Electric Ultimate – Il fulmine nel DNA

Lascia un commento