Seguici sui Social

EventiHybrid ElectricTest Drive

smart #1 e THOK E-Bikes insieme per la mobilità sostenibile

smart #1 e THOK E-Bikes, brand leader nella produzione e la distribuzione di biciclette a pedalata assistita high performance, si incontrano per scoprire insieme il lato più divertente e sostenibile del tempo libero, su quattro e su due ruote, ma sempre a zero emissioni.

Sostenibilità, performance, design e innovazione sono i valori che accomunano la nuova smart #1 e THOK E-Bikes, che hanno deciso di percorrere un tratto di strada insieme per svelare la formula vincente per portare il nuovo ‘smart utility vehicle’ firmato smart fuori contesto cittadino e vivere un dinamico fine settimana fuoriporta.

Grazie ad una massa rimorchiabile di ben 1.600 kg di e 70 kg verticali sul gancio traino, smart #1 si rivela, infatti, un insostituibile ‘partner in crime’ per sfuggire la routine urbana e dedicarsi ad infinite attività outdoor.

 “Non poteva esserci un’accoppiata migliore per evidenziare le opportunità che offre la nostra smart #1 a tutti coloro che aspettano il fine settimana per sciogliere il nodo alla cravatta e dedicarsi alla propria passione outdoor. Il mondo di smart e quello delle e-bike rappresentano un concetto di mobilità senza soluzione di continuità che si realizza e si completa perfettamente nella dimensione del tempo libero. Per questo, voglio ringraziare gli amici di THOK E-Bikes che hanno accettato di vivere insieme a noi questa bellissima esperienza.” Ha dichiarato Lucio Tropea, CEO smart Italia Srl.

 “La mobilità sostenibile è sempre più una scelta distintiva e un valore aggiunto per tutti. Siamo grati dell’invito di Smart a condividere questa avventura full-electric, ottima opportunità per dimostrare come i mezzi a emissioni zero garantiscano libertà di movimento e si integrino nel contesto urbano così come nell’outdoor nel massimo rispetto delle persone e dell’atmosfera.” Sono le parole di Stefano Migliorini CEO THOK E-Bikes.

La nuova smart #1 è pronta a conquistare il cuore degli smartisti italiani, e di chi non lo è ancora, reinventando quella rivoluzionaria formula di successo riproposta in formato famiglia: il perfetto equilibrio tra dimensioni esterne contenute e una grande abitabilità grazie all’architettura nativa elettrica.

smart #1 nasce da un nuovo design, nuove tecnologie e un nuovo approccio per dar vita a un vero e proprio partner metropolitano. Proprio come i valori incarnati dal marchio stesso, il design del nuovo SUV (smart utility vehicle) compatto è studiato per favorire un’esperienza individuale con l’auto. Il design esterno è innovativo e all’avanguardia, grazie ad elementi come le maniglie a scomparsa, le portiere senza telaio e il tetto panorama in vetro, assolutamente unico per un’auto di questo segmento. Il rapporto tra superficie utile e dimensioni è ottimizzato al massimo: la nuova smart #1 ha una lunghezza di 4270 mm, un passo di 2750 mm e cerchi delle dimensioni importanti, fino a 19 pollici e offre uno spazio interno impressionante con una vista a 360 gradi.

smart #1 offre un picco di performance di 200 kW (272 CV), che sale a 315 kW (428) con la versione BRABUS. Offre un’autonomia fino a 440 km WLTP, ricarica ultrarapida fino a 150 kW in DC e fast 22 kW in AC, chiave digitale un grande touchpad da 12,8’ di serie su tutte le versioni.

È disponibile in tre allestimenti: Pro +, Premium e BRABUS e tutte le versioni sono ordinabili e in già consegna da alcune settimane con prezzi certi e tempi di consegna trasparenti, anche con offerta di noleggio a lungo termine smart mobility RENT (es.: per salire a bordo di pro+ per 48 mesi/60 mila km: 5.000 euro di anticipo e 48 canoni da 579 euro IVA incl). Inoltre, a tutti i clienti che acquistano #1 entro il 30 ottobre 2023, smart offre 500 euro di ricariche pubbliche con smart charge@street.

Ai nuovi smartisti rimane solo l’onere del lavaggio: per chi ordina e ritira entro il 30.10.23, infatti, i primi 500 euro di ricarica pubblica con charge@street li offre smart.

Leggi anche:

 Nuova Smart #1: Addio “Smartina”, benvenuta “Smartona”?

Smart #1: Addio rivoluzionaria “smartina”, inizia l’era del Transformer Suv

Nuova smart #3 in anteprima mondiale a Shanghai

Lascia un commento