Seguici sui Social

Novità

Volkswagen ID.X Performance: la concept car presentata a Locarno

Volkswagen ha presentato la show car ID.X Performance all’ID Treffen di Locarno. Si tratta di una berlina sportiva caratterizzata da una potente trazione integrale, aspetto dinamico e sospensioni orientate alle prestazioni.

Le parole di Maria Soni Reissfelder

Maria Soni Reissfelder, Responsabile Marketing e Vendite gamma Volkswagen ID., ha dichiarato: “Presentare la ID.X Performance di fronte agli appassionati ID. provenienti da tutta Europa ci dà la possibilità di incontrare di persona i membri dell’ID. Drivers Club. Andreas Reckewerth e il suo team di ingegneri hanno portato al massimo il potenziale della piattaforma modulare elettrica MEB in questo veicolo, combinando prestazioni sportive con le linee eleganti di una berlina. Oltre alla nostra emozionante show car, presentiamo anche una gamma di modelli di produzione come la ID.7, le cui prevendite sono iniziate in Europa solo pochi giorni fa”.

Andreas Reckewerth: “Affrontiamo lo sviluppo dei veicoli con grande creatività”

Sulla show cara basata sulla nuova ID.7 si è espresso anche Andreas Reckewerth, Responsabile Technology Office MEB: “La MEB offre molte fantastiche possibilità per affrontare lo sviluppo dei veicoli con grande creatività. Per noi era chiaro che volevamo basare la nostra nuova show car sulla ID.7 e che ci saremmo concentrati sul miglioramento delle prestazioni. In questo modo possiamo mostrare tutto il potenziale”.

Volkswagen ID.X Performance: potente e sportiva

La berlina 100% elettrica ha un aspetto dinamico. Sull’esterno si notano diverse caratteristiche sportive. Ad esempio, lo splitter anteriore e il diffusore posteriore sono realizzati in carbonio. La carreggiata è stata ampliata di 80 millimetri e le sospensioni sportive sono state abbassate di 60 millimetri. Le molle sono particolarmente rigide, e questo contribuisce alle prestazioni rendendo l’auto più agile.

I cerchi in lega sono sportivi, da 20 pollici monodado e i pneumatici sono da corsa da 265. L’aspetto sportivo è sottolineato anche dai gruppi ottici posteriori colorati. I sedili a guscio in carbonio forniscono un supporto ottimale anche se lo stile di guida dovesse essere dinamico.  Ad accentuare la sportività dell’auto ci pensano anche gli accenti rossi.

Volkswagen ID.X Performance, propulsione a doppio motore

Dotata di una potente propulsione a doppio motore con 411 kW (558 CV) e funzione boost. Nella show car ID.X Performance, la casa automobilistica ha integrato il motore sincrono a magneti permanenti sull’asse posteriore con un motore asincrono aggiuntivo sull’asse anteriore per creare una trazione integrale. 

Grazie a questa tipologia di propulsione si ha una capacità di sovraccarico a breve termine. Le perdite di resistenza sono decisamente basse. Questo motore, infatti, è ideale per fornire potenza a breve termine sotto forma di funzione boost. Il Vehicle Dynamics Manager controlla la coppia motrice. Tra le altre cose, quest’ultimo serve anche a gestire il bloccaggio del differenziale dell’asse posteriore. Su un display dallo schermo di 17 cm sulla consolle centrale la funzione è facilmente controllabile.

La batteria consente un’erogazione di potenza elevate e dei tempi di ricarica brevi. La capacità arriva fino a 200kW. L’auto è stata presentata all’ID Treffen, tenutosi a Locarno dal 5 al 9 settembre. L’incontro è stato organizzato dai clienti ID. Iscritti all’ID. Drivers Club. In quest’occasione Volkswagen ha presentato anche altri modelli di questa famiglia elettrica.

Leggi anche:

Volkswagen ID. 7: l’elettrica per lunghe distanze ordinabile in Italia

Nuova Volkswagen T-Roc – Suv chiuso o Suv cabrio?

Lascia un commento