Seguici sui Social

mercoledì, Aprile 24, 2024
Hybrid ElectricNovità

Dacia Sandero Stepway, tempi di consegna più brevi per il nuovo allestimento Extreme

Sono trascorsi 15 anni dal lancio di Dacia Sandero. La berlina rumena si è fatta strada nel segmento B, dove con la seconda generazione – prodotta dal 2012 al 2020 – ha dato filo da torcere alla concorrenza. Nel 2017 infatti, Sandero e Sandero Stepway hanno conquistato il 66% delle vendite ai privati. La versione Stepway ha permesso a Dacia di raggiungere i clienti più sensibili alla praticità e all’assetto da fuoristrada, arricchendo così il listino con una soluzione off-road che soddisfaceva specifiche esigenze di budget.

dacia sandero stepway auto grigia su strada con tramonto

Con un’altezza libera dal suolo di 174 mm, rialzata dunque di 41 mm rispetto a Sandero, la Stepway monta pneumatici di diametro maggiore, modanature per passaruota più spesse e barre portatutto convertibili in portapacchi dalla capacità di 80 kg – previste anche sulla Jogger – . Ma il vero vantaggio competitivo di questa versione outdoor è il nuovo allestimento Extreme. Lanciato nel secondo trimestre 2023, non è passato molto prima di raggiungere quota 3.500 ordini, considerato anche il modello Extreme UP, per un volume di vendita combinato pari al 20%.

Sandero Extreme sale così al top della gamma, con nuove soluzioni di design ispirate alle fisionomie dei mezzi offroad e che non si limitano solo agli esterni. Nell’abitacolo troviamo infatti il pratico tessuto MicroCloud, lavabile e resistente, display da 8 pollici, freno a mano elettrico, sensori di parcheggio anteriori e blind spot warning. Inoltre, come previsto dalla promozione UP&GO, Dacia garantisce tempi di consegna più rapidi per la versione con motorizzazione termica a benzina da 110 Cv.

ASCOLTA ANCHE

LEGGI ANCHE

Dacia Jogger Extreme Pack Sleep – Un week-end Extreme – Esperienza Outdoor

Lascia un commento