domenica, Novembre 27, 2022
News

Lamborghini Urus Performante: a Roma per il debutto

Lamborghini Urus Performante

La Lamborghini Urus Performante si mostra per la prima volta in veste dinamica presso l’Autodromo di Vallelunga a Roma. La nuova versione Performante del Super SUV Urus ha dato prova delle sue prestazioni sull’asfalto e sullo sterrato, dopo essere diventata un nuovo punto di riferimento nel proprio segmento prima del suo lancio, grazie al record per i SUV di serie registrato sul tracciato della Pikes Peak: un tempo di 10:32:064, ben 17 secondi in meno rispetto a quello del precedente detentore del record.  

Grazie a una potenza aumentata a 666 CV e a un alleggerimento generale della vettura, Urus Performante offre il miglior rapporto peso-potenza del segmento. Il nuovo design  è perfettamente integrato con l’aerodinamica ottimizzata; le modalità di guida ricalibrate permettono di selezionare la configurazione perfetta per ogni situazione, con il debutto della modalità Rally. La Urus Performante sviluppa una coppia di 850 Nm a soli 2.300 giri/min, accelera da da 0 a 100 km/h in appena 3,3 secondi e raggiunge una velocità massima di 306 km/h.

Lamborghini Urus Performante

Lamborghini ha scelto per la presentazione dinamica della vettura il circuito di Vallelunga a Roma, proprio dove la prima versione di Urus fece il suo debutto nel 2018. Quello stesso anno Urus diventò il punto di riferimento di una nuova categoria di Super SUV: nei quattro anni successivi sono state effettuate oltre 21.000 consegne, di cui l’80% destinate a nuovi clienti Lamborghini. Oltre alla prova dinamica della Performante, gli ospiti presenti hanno potuto apprezzare l’esposizione in anteprima del secondo modello della linea Urus, la Urus S, che unisce alle prestazioni una spiccata versatilità lifestyle e ampie possibilità di personalizzazione. 

Oltre a testare le prestazioni e le nuove caratteristiche della Urus Performante in pista, gli ospiti hanno potuto guidare anche su un circuito da rally per provare il divertimento di guida e le capacità su sterrato che il nuovo Super SUV è in grado di offrire. Urus Performante monta esclusivamente pneumatici Pirelli: P Zero per i cerchi da 20″, 22″ e 23″ o anche i nuovi semislick P Zero Trofeo R, sviluppati da Pirelli in collaborazione con Lamborghini appositamente per esaltare le caratteristiche del Super SUV. 

La Urus Performante ha inoltre percorso le strade più famose di Roma, soffermandosi in luoghi iconici, a partire dallo Stadio dei Marmi, dove le sessanta statue di marmo hanno reso omaggio alle forme atletiche della vettura. Performante ha inoltre attraversato le eleganti vie che circondano il Palazzo della Civiltà Italiana all’EUR e ha dato prova delle sue capacità su fondi sterrati presso le Cave di Travertino, il materiale con cui vennero costruiti i più importanti monumenti della Roma antica.

Completa il tour l’inconfondibile cornice dell’Appia Antica, una delle otto strade consolari che dalle regioni e dai porti più importanti d’Italia confluiscono nella capitale: la nuova Lamborghini Urus Performante ha voluto ricordare metaforicamente che “tutte le strade portano a Roma”.

Lascia un commento