venerdì, Agosto 12, 2022
Hybrid ElectricNewsTest Drive

Kia XCeed GT-Line – Il restyling parla sportivo

Kia XCeed GT-Line

Kia aggiorna il proprio crossover, con un ritocco a tuttotondo improntato sul dinamismo. Sotto questa scia XCeed si rinnova anche nell’offerta, con l’inedita presenza di una versione GT-Line, per portare il meglio dell’appeal sportivo nel segmento rialzato.

L’estetica non si stravolge ma vede quel giusto ritocco alle linee ed alle tecnologie dei fare, per renderla più moderna ed accattivante. Davanti le singole componente sono state quasi completamente ridisegnate, ma nel complesso rimangono legate agli stilemi del modello precedente, aumentando però l’aggressività, in particolare nella versione GT-Line con prese d’aria e mascherine esclusive.

Al posteriore invece la novità passa attraverso la firma luminosa (aggiornata anche sul frontale) definita dalla stessa forma della generazione uscente, ma con un disegno formato da singoli elementi, per un effetto tridimensionale e moderno.

Un tocco di sportività in più è dato dall’estrattore posteriore, che ora si mette in bella mostra, cavalcando la filosofia dinamica di questo restyling.

Kia XCeed GT-Line posteriore

Dentro poche novità:

Più leggere le novità all’interno, che vanno principalmente a colmare i vuoti di finiture ed aggiornare l’interfaccia grafica dei sistemi multimediali, per offrire un ambiente sempre più vicino al segmento premium. Peccato per le versioni entry level che presentano ancora di serie gli schermi da 5 ed 8”, a discapito dei cockpit ed infotainment sopra i 10” che troviamo sulle versioni di gamma superiore.

Insomma pochi ritocchi dentro, a meno che non scegliate l’allestimento GT-Line, dove l’ambiente si riempie di elementi sportivi dedicati, come volante, pomello del cambio ed ovviamente, sedili avvolgenti, facendo respirare tutta un’altra aria all’interno di XCeed.

Sportività che, in piccola dose troviamo anche nella gamma propulsori, dove specifica per la versione GT-Line, troviamo un benzina da oltre 200 Cv posto in sinergia ad un cambio automatico doppia frizione. Il resto della gamma invece parla sostenibile, punto focale fin dal lancio del progetto XCeed, con una variante alla spina e più versioni mild hybrid, accoppiate a motori benzina o anche diesel. Per finire troviamo anche una versione particolarmente apprezzata dal nostro portafoglio, con un 1.0 bifuel GPL, al momento l’unica vera arma per fonteggiare il caro carburante.

Per ultima la sicurezza, su cui non c’è bisogno di dilungarsi, grazie ad una massiccia presenza di serie di assistenti attivi e ben tarati, sempre pronti ad offrire il miglior comfort e la giusta tranquillità sia in situazioni cittadine che autostradali.

 Tirando le somme ritroviamo in questo restyling lo stesso concentrato tecnologico e ambientale delle generazioni che hanno segnato il successo di questo modello, orientato però ad un appeal più moderno e sportivo, con l’allestimento che mancava per convincere anche un pubblico più esigente.

Motori Kia XCeed:

1.0 GPL 120 Cv

1.5 MHEV 160 Cv

1.6 Diesel MHEV 136 Cv

1.6 PHEV 141 Cv

2.0 Benzina 204 Cv (solo GT-Line)

Lascia un commento