domenica, Settembre 25, 2022
News

Ford Very Gay Raptor – Cosa vuol dire ‘essere duri’?

Very Gay Raptor

Dal Goodwood Festival of Speed, in programma questa settimana, Ford continua ad esprimere il suo pieno sostegno alla comunità LGBTQ+, con il suo “Very Gay Raptor”, affiancato per l’occasione dal Ranger Raptor di nuova generazione.

La presenza del “Very Gay Raptor” all’evento nei pressi di Chichester, nel Regno Unito, sarà l’occasione per affrontare importanti dibattiti allo scopo di eliminare ogni forma di discriminazione in ambito automotive e non solo. A tal fine, Ford presenterà a Goodwood alcune live session della sua nuova serie di “Tough Talks”. A condurle, direttamente dal cassone del pick-up “Very Gay Raptor”, sarà ancora una volta la leggenda del rugby gallese Gareth Thomas, il primo rugbista professionista che ha fatto coming out dichiarando la sua omosessualità.

Gli incontri live analizzeranno come l’industria automobilistica possa essere in grado di promuovere una cultura inclusiva e di sostegno per la comunità LGBTQ+, affrontando una serie di argomenti con ospiti come il pilota Abbie Eaton, la comica Catherine Bohart e Lord March, figlio del Duca di Richmond, fondatore del Goodwood Festival of Speed e del Goodwood Revival.

Creato nel 2021, il “Very Gay Raptor” è nato in seguito a un commento negativo apparso sui canali social ufficiali del brand. Di tutta risposta Ford ha reinterpretato il suo esemplare più duro, con un frontale in oro scintillante e grafiche arcobaleno. La risposta positiva del web non si è fatta attendere ed è stata travolgente al punto che il produttore ha deciso di rendere reale quel concept, creando un esemplare che da quel momento in poi viene utilizzato come strumento per contribuire a eliminare ogni forma di discriminazione.

In un video che anticipa la presenza del “Very Gay Raptor” e del Ranger Raptor di nuova generazione all’evento di Goodwood, entrambi i veicoli sfrecciano su percorsi off-road ricoperti di fango, prendendo strade diverse per poi ritrovarsi di nuovo faccia a faccia, con l’obiettivo di mostrare la stessa capacità di essere imponenti e risoluti, indipendentemente dalle loro diverse identità.

Il Ranger Raptor di nuova generazione, che fa la sua apparizione, per la prima volta, come “Very Gay Raptor”, farà il suo esordio europeo a Goodwood, affrontando l’impegnativo percorso fuoristrada sulla famosa collina del festival, con il supporto del motore EcoBoost V6 biturbo da 3,0 litri in grado di erogare 288 CV e 491 Nm di coppia.

#FordRangerRaptor #LGBTQ

Lascia un commento