sabato, Maggio 28, 2022
NewsTest Drive

Audi A3 40TFSI e ed RS3 – Il diavolo e l’acqua santa

Audi RS3

Audi A3 40TFSI e ed RS3: La best seller dei quattro anelli finalmente arriva in Italia anche nella sua veste più estrema e sportiva, la nuova generazione di RS3 è pronta per tornare al vertice del mondo Hothatch!

Audi A3 TFSI e

L’Audi A3 si dimostra così una vettura poliedrica in grado di cambiare anima a seconda della scelta effettuata al momento della configurazione, per i più ecologisti la scelta è quasi obbligata verso la versione ibrida mentre per i più corsaioli la firma RS dice tutto. 

Audi A3 40TFSI e ed RS3

Audi A3 TFSI e

Sotto il cofano della nuova versione ibrida plug in troviamo un propulsore endotermico benzina 1.4 a 4 cilindri che assieme all’unità elettrica fornisce una potenza totale di 204 Cv e 350 Nm di coppia in grado di fornire buone performance e togliere qualche sfizio tra le curve di montagna. Aggiungendo un cilindro si sale al 2.5 L in grado di erogare 400 Cv e 500 Nm scaricati a terra con la rinnovata trazione integrale Quattro di Audi: grazie all’RS Torque Splitter è possibile ora un vero e proprio Drift Mode in grado di soddisfare gli amanti della guida di traverso.

Audi RS3

Le differenze tra le due vetture riguardano ovviamente anche assetto, freni e componentistica adattate ad hoc per supportare la potenza della versione RS rendendola una vera e propria lama tra le curve. All’interno dell’abitacolo le differenze principali si riscontrano nei sedili e nei rivestimenti, la qualità di Audi è impeccabile in entrambi i casi rendendo possibili numerose personalizzazioni al momento della configurazione. Tra i prezzi di partenza delle due varianti di A3 c’è un gap 20.000 euro, non pochi ma sono ampiamente giustificati dal valore incontestabile di una vettura iconica come Audi RS3, punto di riferimento assoluto del segmento.

Lascia un commento