lunedì, Novembre 29, 2021
News

Suzuki GSX-S950: performance alla portata di tutti!

La moto della casa di Hamamatsu rivoluziona il segmento delle naked con caratteristiche tecniche uniche e un DNA racing senza eguali. Gli ingegneri Suzuki si sono ispirati al concept “Beauty and Fun” e hanno sviluppato una moto dalle linee seducenti e dall’anima sportiva ed emozionante, che interpreta, attraverso le sue forme moderne e l’utilizzo di tecnologie innovative, la tradizione sportiva Suzuki rendendola fruibile a una nuova generazione di motociclisti.

 SUZUKI GSX-S950La GSX-S950 è il nuovo modello di accesso alla gamma delle leggendarie Suzuki mille a quattro cilindri e rappresenta per il settore delle due ruote quello che sono i torii per il mondo shintoista orientale. I caratteristici portali rossi tipici della cultura giapponese sono infatti i varchi posti all’ingresso di aree sacre, oltre i quali ci si trova immersi in un’atmosfera magica. Allo stesso modo, chi sceglie la GSX-S950 può avvicinarsi al mondo delle Suzuki più desiderate, prestazionali e iconiche, sperimentando in prima persona il coinvolgimento emotivo e l’appagamento che solo le sportive di Hamamatsu sanno assicurare.

 SUZUKI GSX-S950Il motore Euro 5 da 999 cm3 della GSX-S950 è proposto in due livelli di potenza, con 70 o 35 kW. Questa Suzuki è la moto depotenziabile di maggior cubatura del listino, l’unica acquistabile dai titolari di patente A2 capace di regalare le emozioni e il sound esaltante che solo le mille sanno offrire. Chiunque può scegliere la GSX-S950 più adatta alle sue esigenze e sentirsi parte integrante di un autentico mito, sapendo di poter contare su una messa a punto perfetta per il proprio livello di esperienza. La versione full power ha una potenza massima di 70 kW (95 CV) a 7.800 giri e una coppia massima di 92 Nm a 6.500 giri, mentre la versione depotenziata dispone di 35 kW (47,5 CV) a 6.100 giri e 75 Nm a 3.250 giri. In entrambi i casi il propulsore sfrutta a proprio vantaggio la cilindrata elevata per rispondere in modo pronto sin dai bassi regimi e assicurare una straordinaria fluidità di marcia. Il motore della street fighter è parente stretto di quello che ha permesso a Suzuki di vincere nel 2021 il ventesimo Campionato del Mondo Endurance della sua storia, in virtù di un perfetto equilibrio tra prestazioni e affidabilità. Anche la ciclistica della GSX-S950 deriva da quella delle plurivittoriose GSX-R1000. Il leggero e robusto telaio a doppia trave è di alluminio, lo stesso materiale pregiato utilizzato anche per il forcellone. Quest’ultimo agisce tramite un leveraggio su un ammortizzatore regolabile nel precarico molla e nel freno idraulico in estensione. La sua taratura e quella della forcella KYB a steli rovesciati da 43 mm sono ottimizzate per lavorare al meglio con gli pneumatici radiali Dunlop Roadsport 2 montati di primo equipaggiamento e studiati ad hoc per la GSX-S950. Nell’impianto frenante spicca una coppia di dischi anteriori flottanti da 310 mm su cui agiscono pinze a quattro pistoncini monoblocco e ad attacco radiale prodotte dalla Tokico.

 SUZUKI GSX-S950L’ABS è solo una delle tante tecnologie che supportano il pilota nella guida, cui si sommano i numerosi sistemi elettronici integrati. L’acceleratore elettronico ride-by-wire assicura risposte graduali e naturali a ogni intervento sul gas, mentre il sistema “Aprisereno” – Suzuki Traction Control System (STCS) previene lo slittamento della ruota posteriore e le perdite di aderenza in accelerazione. Questo controllo elettronico della trazione è regolabile su tre livelli d’intervento e volendo può essere anche disattivato. La dotazione elettronica si amplia con il Suzuki Easy Start System e il sistema “Partisereno” – Low RPM Assist, che facilitano rispettivamente gli avviamenti e le partenze, rendendo più comodo e agevole l’uso quotidiano.

 SUZUKI GSX-S950La ricchezza della dotazione tecnologica è sottolineata dallo stile futuristico della GSX-S950. Il principale tratto distintivo della linea è il frontale compatto, con un faro a LED sovrapposti tanto bello quanto efficace nell’illuminazione. Il codino è corto e filante, mentre nella parte centrale la massa appare visivamente spostata in avanti e fa sembrare la moto sempre sul punto di compiere un balzo. Anche il serbatoio ha linee tese, che trovano continuità nei convogliatori laterali. Nonostante la sua capacità sia di ben 19 litri, i suoi fianchi sono snelli e contribuiscono a fare sentire il pilota un tutt’uno con la moto, permettendogli anche di poggiare saldamente i piedi a terra. A definire una posizione di guida perfetta è infine l’ampio manubrio, che ha le estremità angolate verso il pilota e si trova alla giusta distanza dal piano della sella.La GSX-S950 può essere ordinata in due colorazioni, ciascuna delle quali fa emergere un lato diverso della personalità della moto. Il Blu Miami è la tinta di lancio e con la sua tonalità accesa crea un immediato richiamo all’identità Suzuki nell’ambito delle sportive stradali. La livrea Nero Dubai alterna invece componenti lucidi e opachi, creando un contrasto elegante e ricercato. Entrambe le varianti sono accomunate da grintosi dettagli con una finitura esclusiva a motivo testurizzato battezzata forged carbon look. Quale che sia il colore scelto, la GSX-S950 può essere personalizzata in modo facile e divertente scegliendo tra i 29 accessori originali. Alcuni articoli consentono di dare un tocco speciale alla linea, mentre altri aumentano la protezione o la versatilità d’impiego. L’offerta in catalogo spazia dai particolari in carbonio agli slider passando per un assortimento di adesivi e di borse da serbatoio.

 SUZUKI GSX-S950La Suzuki GSX-S950 ha un prezzo di10.390 Euro F.C. IVA compresa e può essere prenotata anche online attraverso la collaudata piattaforma di e-commerce shop.suzuki.it. La procedura Smart Buy può essere utilizzata a qualsiasi ora e da qualsiasi posto, senza nemmeno spostarsi da casa e a condizioni sempre trasparenti. Selezionando la concessionaria preferita ed inserendo la propria e-mail, si può prenotare la GSX-S950 – o qualsiasi altro modello Suzuki – versando solo un piccolo acconto su PayPal. Il cliente è quindi ricontattato dal concessionario per definire i tempi e le modalità di consegna e di pagamento. 

Lascia un commento