lunedì, Novembre 29, 2021
NewsTest Drive

Citroen Autonomous Mobility Vision – Il futuro è modulare

Citroen si proietta nel futuro, analizzando abitudini e necessità che andranno ad identificare la mobilità del domani.

Citroen Autonomous Mobility Vision

Citroen Autonomous Mobility Vision: Una partnership tutta francese con l’obiettivo di ottimizzare lo spazio urbano e migliorare in modo sostenibile la qualità della vita. Un progetto, denominato Autonomous Mobility Vision, che propone una innovativa piattaforma di mobilità universale ed ad alto tasso tecnologico, in grado di ricoprire più funzioni, tutte orientate agli spostamenti, può infatti ospitare tre differenti scocche. Un’idea che promette di rivoluzionare il mercato, permettendo infinite possibilità di personalizzazione e utilizzo.

Per dimostrare la duttilità della piattaforma The Citroën Skate, il brand francese ha sviluppato tre prototipi in grado di svolgere funzioni di spostamento autonomo e non solo. Quando la mobilità diventerà totalmente autonoma, l’utilizzo del tempo trascorso a bordo della vettura diventerà di interesse centrale. Per questo Citroen propone differenti scopi di utilizzo all’interno di tali vetture, dal riposo all’intrattenimento, se non addirittura lo sport, praticato sulla propria palestra a quattro ruote.

Vista l’impossibilità di inserire vetture autonome sulle strade in breve tempo, Citroen propone una soluzione alternativa, con corsie preferenziali in cui gli Skates, in continuo movimento, si “assemblano” con Pod diversi a seconda delle necessità.

Una visione innovativa che, con la fantasia necessaria ad immaginarla, potrebbe avere risvolti rivoluzionari nel modo di vivere gli spostamenti in città, visto il futuro sempre più caotico e affollato delle metropoli nei prossimi anni.

Citroen Autonomous Mobility Vision

Lascia un commento