lunedì, Settembre 27, 2021
Hybrid ElectricNews

Cupra svela la nuova Tavascan extreme e concept

 Cupra svela la nuova Tavascan extreme e conceptLe fibre di lino sono utilizzate in tutto il CUPRA Tavascan Extreme E Concept struttura del corpo, rendendolo più sostenibile e ancora di più incentrato sull’ambiente

CUPRA inietta il suo DNA nel CUPRA Tavascan Extreme E Concept. L’auto da corsa fuoristrada completamente elettrica è la fase successiva dell’avventura Extreme E del marchio, che suggerisce anche il linguaggio di design da utilizzare nella futura produzione in serie CUPRA Tavascan, il secondo modello 100% elettrico del marchio che sarà progettato e sviluppato a Barcellona e raggiungerà l’Europa e i mercati esteri nel 2024.

 “We strongly believe in the Extreme E project as a whole” said Antonino Labate, Director of Strategy, Business Development and Operations at CUPRA. “Electrification, sustainability, gender-balance and diversity are common values between CUPRA and Extreme E. The CUPRA Tavascan Extreme E Concept is clear proof of the hard work that we’re doing at CUPRA in order to be able to compete next season.”

Il design anteriore e posteriore è cambiato notevolmente rispetto al veicolo che corre nella prima stagione di Extreme E. La tecnologia LED offre una maggiore libertà per produrre un veicolo con DNA CUPRA; i fari in tre gruppi triangolari su entrambi i lati forniscono un aspetto più imponente. E l’illuminazione è inserita in una cornice stampata in 3D, una tecnologia scelta per dare un vantaggio a CUPRA Tavascan Extreme E Concept. Le parti stampate in 3D sono più efficienti in quanto possono essere prodotte in sole sei ore. Ciò significa che il team può adattarsi ai cambiamenti molto rapidamente; che si tratti di un incidente o di modifiche alla posizione della luce, i componenti possono essere modificati in brevissimo tempo senza la necessità di attrezzature ingombranti e costose. 

“CUPRA Tavascan Extreme E Concept è la prossima evoluzione della nostra auto da corsa fuoristrada completamente elettrica con ancora più DNA CUPRA e un design che suggerisce la direzione futura del marchio. Ma offre anche un progresso tecnico” ha affermato Xavi Serra, responsabile dello sviluppo tecnico di CUPRA Racing. “CUPRA Tavascan Extreme E Concept utilizza fibre di lino in tutta la carrozzeria per migliorare la sostenibilità e gli elementi stampati in 3D che possono essere rapidamente ricreati per mantenere l’auto da corsa in pista”.

Ma la serie di corse Extreme E mira ad aumentare la consapevolezza ambientale e anche il CUPRA Tavascan Extreme E Concept si spinge oltre i confini, rendendo il veicolo ancora più sostenibile. Costruire la maggior parte possibile della struttura della carrozzeria con fibre di lino – estratte dalla pianta di lino – significa che i componenti in fibra di carbonio possono essere sostituiti riducendo l’impatto dei veicoli sull’ambiente. E non c’è alcun danno alle prestazioni, il materiale può essere lavorato allo stesso modo, ottenendo le stesse forme e raggi richiesti dagli ingegneri. È già una tecnologia che potrebbe essere facilmente adattata ai veicoli di produzione. La carrozzeria rivitalizzata della CUPRA Tavascan Extreme E Concept è rifinita con una livrea che la aiuterà a distinguersi sia che si tratti di gare nell’Artico, nel deserto, nei ghiacciai o nell’oceano. L’auto da corsa fuoristrada completamente elettrica è rifinita con accenti di rame: un antico marchio CUPRA, texture parametriche e linee dinamizzate per aiutare l’esterno a luccicare e muoversi mentre il veicolo si sposta attraverso il paesaggio e un logo CUPRA sovrapposto per creare un potente 3D effetto.

“Il CUPRA Tavascan Extreme E Concept ha un aspetto incredibile e oltre ad essere completamente elettrico, ora è ancora più sostenibile, utilizzando materiali riciclabili e organici come le fibre di lino”, ha affermato Jutta Kleinschmidt, autista di CUPRA. “Non vedo l’ora di competere con questa versione di nuova concezione!”

 La CUPRA Tavascan Extreme E Concept è dotata di una batteria da 54 kWh, posizionata dietro l’abitacolo per produrre una reale distribuzione dei pesi posteriori e può andare da 0-100 km/h in circa 4 secondi rispettando i regolamenti della serie di gare. CUPRA fa parte di Extreme E fin dall’inizio. È stato il primo marchio automobilistico ad annunciare la sua partecipazione, unendo le forze con ABT Sportsline come partner principale del team. La serie Extreme E sta migliorando la ricerca sull’elettrificazione di CUPRA promuovendo al contempo l’elettrificazione, la sostenibilità e l’uguaglianza di genere.

Lascia un commento