lunedì, Settembre 27, 2021
NewsTest Drive

Aston Martin Vantage F1 Edition

Un obiettivo difficile, ma raggiunto a pieni voti in termini di prestazioni, come dovessero derivare da miglioramenti reali nella dinamica di guida della vettura. Aston Martin Vantage F1 Edition, è una serie speciale del modello utilizzato come Safey Car proprio in Formula 1. Proposta sia in versione coupé che in quella roadster, nasce da un’idea del nuovo CEO Tobias Moers.

Il motore è un V8 turbo di 4 litri di cilindrata la cui potenza è stata portata a 535 CV e ben 685 Nm di coppia massima. Il cambio è un automatico a 8 rapporti che, però, è stato ulteriormente affinato per ridurre i tempi di cambiata e migliorare la precisione.

I tecnici del marchio inglese hanno anche lavorato sul telaio, sullo sterzo e sulle sospensioni. In aggiunta, il nuovo kit aerodinamico (in cui spicca il nuovo splitter anteriore e l’ala posteriore) ha permesso di aumentare il carico di 200 kg alla massima velocità.

Nel complesso, tutti questi affinamenti hanno concesso di migliorare sensibilmente le doti dinamiche dell’auto soprattutto in pista, suo naturale territorio di caccia. La sportiva è disponibile anche con la speciale colorazione Racing Green, ispirata alla livrea del team di F1. La Vantage F1 Edition si riconosce pure per l’utilizzo di cerchi da 21 pollici in nero satinato con pneumatici Pirelli dedicati.

Parlando di prestazioni, la velocità massima è di 314 km/h per la coupé e di 305 km/h per la roadster. Nel classico scatto da 0 a 100 km/h, bastano, rispettivamente, 3,6 e 3,7 secondi. Chi avrà la fortuna di averla tra le mani si porterà a casa una vera safety car omologata per la strada.

Lascia un commento