lunedì, Settembre 27, 2021
Test Drive

Peugeot 2008 GT vs Ford Puma – Sfida tra compatte rialzate

I punti in comune tra Peugeot 2008 e Ford Puma, le protagoniste della nostra prova, sono diversi: più spazio rispetto ad una citycar, più altezza per governare meglio la strada e quasi le stesse compatte dimensioni per adeguarsi alla mancanza di parcheggi delle grandi città.

L’estetica di 2008 è più graffiante, in particolare nell’allestimento GT, che estremizza la sportività mettendo in risalto muscoli ed appendici aerodinamiche. Filante ed aerodinamica la Puma, in grado di tradurre meglio tutti i suoi centimetri in abitabilità interna e offrire tante pratiche soluzioni nella vita di tutti i giorni.

All’interno troviamo due impostazioni leggermente diverse: la piccola francese risulta più appagante per qualità percepita e tecnologia, ma anche al suv dell’Ovale Blu non manca niente, presentando anche una dotazione di serie più ricca ma con materiali meno ricercati.

In entrambe le vetture le prestazioni convincono; non ci troviamo davanti a due sportive certo, ma la spinta non manca e, in particolare con la Puma si può optare per la variante ST, in grado di soddisfare ogni necessità di sportività.

Meno brio ma più attenzione all’ambiente invece nella gamma propulsori Peugeot, dove in particolare spicca l’elettrica, che manca invece nella rivale Ford.

Nel complesso da una parte abbiamo una grande attenzione allo stile ed ai dettagli per una vettura che vuole andare a mettere i bastoni tra le ruote al segmento premium, mentre dall’altra praticità a tutto tondo in veste giovane e dinamica. La scelta quindi non può essere assoluta, visto il valore indiscusso di entrambe le vetture, ma ponderata in base alle proprie esigenze.

Lascia un commento