domenica, Luglio 25, 2021
Test Drive

Ineos Grenadier – Il fuoristrada di una volta

Un periodo in cui Jeep e Land Rover dominavano il mercato grazie ad un’affidabilità esemplare e una semplicità nel sostituire la meccanica in ogni situazione.

Poi è arrivata l’elettronica ed ha cambiato radicalmente il modo di vedere le macchine, con i fuoristrada che ti assistono in ogni salita e discesa, analizzando il terreno in cui si trovano e prevedendo i pericoli. Al progresso elettrico il mercato ha risposto presente, vedendo però una fetta di appassionati rimasti legati alle vecchie glorie che hanno visto levitare il prezzo delle vetture di un tempo.

A colmare questo vuoto si presenta il brand inglese Ineos con il fuoristrada Grenadier. Look squadrato, spirito off road e un evidente richiamo stilistico che anche i meno appassionati riconosceranno.

Si può dire che ci troviamo di fronte ad una seconda vita del classico Defender, che si aggiorna con una meccanica degna del nuovo millennio ed una facilità di utilizzo degna dello stile che porta.

Il risultato è quello che ci si aspetta: un colosso per lo sterrato, in grado di ricucire il legame tra l’appassionato di fuoristrada ed il suo mezzo, senza tutte le scorciatoie tecnologiche e con l’affidabilità di una volta.

Un ritorno al passato che tanti desideravano, “traditi” dalla nuova generazione di Defender così tecnologica e futuristica e che con Ineos Grenadier ritrovano il compagno di tante avventure.

Gallery completa della Ineos Grenadier

Lascia un commento