domenica, Aprile 18, 2021
Hybrid ElectricNewsTest Drive

Dacia Spring – Occhio al prezzo

La Dacia Spring è diventata finalmente realtà, per il mercato delle auto elettriche sarà una vera e propria svolta coinvolgendo una quantità di pubblico notevolmente più ampia.

41Views
Dacia Spring

l suo punto di forza è senza dubbio il prezzo sotto i 10.000 € grazie agli ecoincentivi, il mondo elettrico abbatte così uno dei suoi più grandi problemi: il prezzo ancora troppo elevato della maggior parte dei veicoli presenti sul mercato. Tanta sostanza e praticità in una vettura che ha come scopo l’utilizzo urbano, l’altezza da suv le assicura un’abitabilità di tutto rispetto per tutti i passeggeri senza rinunciare ad un bagagliaio utilizzabile, sono infatti ben 300 i litri disponibili.

Le linee esterne sono semplici e moderne con i gruppi ottici a LED che le donano identità e i paraurti in plastica che la riportano verso il mondo SUV. Vista la propensione della vettura all’ambiente cittadino, per abbattere i prezzi i tecnici Dacia hanno scelto di contenere la potenza della vettura per assicurarle un’autonomia di tutto rispetto senza dover appesantire la vettura con un pacco batteria sovradimensionato.

Dacia Spring

Di questa scelta ne beneficiano anche i tempi di ricarica che con il cavo Dacia possono scendere a meno di 3 ore con una normale WallBox, con una colonnina di ricarica veloce invece si abbassa ad un’ora. L’interno rimane semplice ed essenziale, con materiali coerenti allo stile Dacia. Una novità è il rotore centrale a sostituire la classica leva del cambio.

Dacia Spring raccontata da Francesco Fontana Giusti

Dacia Spring interni

Una vettura che è probabilmente destinata a conquistare il segmento delle cittadine low cost con un occhio di riguardo per ambiente e portafogli.

Gallery completa Dacia Spring

Lascia un commento