sabato, Febbraio 27, 2021
Hybrid Electric

CUPRA celebra il terzo anniversario e inizia una nuova era con CUPRA Born

Il primo modello elettrico CUPRA BORN servirà come impulso per la trasformazione del modello di vendita dell’azienda

15Views

CUPRA dà inizio a una nuova era. Tre anni dopo il suo lancio a Terramar, il 2021 si prospetta un anno chiave per il marchio automobilistico, all’insegna dell’impulso per la trasformazione dell’azienda e la dimostrazione che elettrificazione e prestazioni sono un connubio perfetto, grazie alle sei varianti ibride plug-in del marchio e il suo primo modello 100% elettrico, CUPRA Born.

Durante la celebrazione del terzo anniversario del marchio, la CUPRA Tribe ha svelato i propri piani per il futuro sulla piattaforma virtuale CUPRA e-garage, durante un evento digitale a cui hanno partecipato illustri ospiti tra cui gli ambassador Marc ter Stegen e Fernando Belasteguín, i piloti Mattias Ekström, Jordi Gené e Mikel Azcona e il co-produttore esecutivo Game of Thrones Vince Gerardis.

“CUPRA ha sorpreso tutti in questi tre anni, continuando a crescere anche durante la pandemia. Questi ottimi risultati ci rendono ottimisti per fare ancora di più nel 2021; l’obiettivo per quest’anno è raddoppiare il volume di vendite del 2020 e raggiungere il 10% del volume totale di vendite dell’azienda”, ha commentato Wayne Griffiths, Presidente di CUPRA, dando il via all’evento digitale.

Dal suo lancio nel 2018, CUPRA ha superato tutte le aspettative iniziali vendendo 65.000 unità e crescendo a doppia cifra. Con il lancio della nuova gamma di prodotti e l’introduzione del primo modello nativo del marchio, Formentor, CUPRA ha impresso un’accelerazione alla sua crescita, attestandosi lo scorso gennaio 2021 come il marchio a più rapida crescita, dopo aver raggiunto anche il suo secondo record consecutivo di vendite mensili.

Per raggiungere gli obiettivi prefissati per l’anno in corso, la strategia di CUPRA si basa su tre pilastri: spingere la gamma di prodotti verso l’elettrificazione, implementare una nuova strategia di distribuzione per rafforzare la presenza del marchio a livello globale e continuare a costruire l’universo del marchio attraverso nuove esperienze.

L’elettrificazione sarà la chiave per la crescita del marchio CUPRA nel 2021. Con le sei varianti ibride di CUPRA Leon e CUPRA Formentor sul mercato insieme a CUPRA Ateca, il marchio aspira a rafforzare la sua presenza in Europa e ad accedere ai mercati ad alto tasso di elettrificazione, come Norvegia e Paesi Bassi. L’obiettivo del marchio è che il 50% delle vendite totali di Formentor siano versioni ibride plug-in. Inoltre, CUPRA intende espandere la propria presenza in mercati internazionali come Messico, Israele e Turchia.

Il lancio di CUPRA Born, modello di serie che rende omaggio al quartiere di Barcellona che ne ha ispirato la creazione, è chiamato a guidare la trasformazione del brand, secondo Wayne Griffiths: “CUPRA Born cambierà le regole del gioco sul mercato elettrico con il suo design sorprendente e prestazioni esaltanti. CUPRA Born contribuirà a ridurre le emissioni globali di CO2 e a raggiungere gli obiettivi europei. Con quest’auto intendiamo contribuire all’elettrificazione della Spagna e del mondo attraverso la sua sportività emotiva, e vogliamo che la prossima generazione di giovani sia parte di questa trasformazione. Per questo motivo, l’auto verrà proposta anche tramite abbonamento, con un canone mensile che ne comprenderà l’utilizzo e altri servizi correlati”.

Per rispondere alle richieste di una nuova generazione di utenti e garantire un modello di vendita più efficiente e sostenibile per il marchio, il secondo pilastro strategico di CUPRA consisterà proprio nell’attuazione di una nuova strategia di distribuzione. Il lancio di CUPRA Born comporterà l’implementazione dell’agency model, un sistema dirompente che rafforzerà la presenza online della rete di concessionari. Inoltre, il marchio intende aumentare la propria visibilità sulle strade aprendo City Garage Store nelle zone centrali delle principali città del mondo. All’apertura di spazi esclusivi in Città del Messico, Amburgo o Barcellona, seguirà prossimamente quella del nuovo City Garage Store a Monaco di Baviera.

Con questo nuovo modello di vendita, CUPRA vuole espandere la sua rete globale e raggiungere 800 punti vendita entro la fine del 2022. Allo stesso tempo, il marchio prevede di raggiungere i 1.000 CUPRA Masters, considerati il volto umano del marchio, selezionati e formati per poter guidare il rapporto con il cliente, dal primo contatto ai servizi legati all’auto.

Con la nuova strategia di distribuzione, CUPRA Born aprirà le porte a nuovi mercati internazionali e aumenterà la presenza del marchio nei Paesi più elettrificati. Con i suoi 500 chilometri di autonomia e il suo design affascinante, il marchio ha l’obiettivo di allargare ulteriormente la sua base clienti, conquistando coloro che cercano la tecnologia più avanzata con il minimo impatto ambientale, poiché alcuni elementi del modello saranno realizzati con materiali plastici riciclati. CUPRA Born accelererà la trasformazione verso l’elettrico mantenendo intatta la passione per le auto e un’esperienza di guida basata sulle emozioni, e la sua produzione presso lo stabilimento di Zwickau (Germania) inizierà nella seconda metà dell’anno.

Al termine della presentazione, il Presidente Griffiths ha annunciato inoltre che il marchio sta lavorando per rendere il prototipo CUPRA Tavascan Electric Concept realtà.

Lascia un commento