lunedì, Agosto 15, 2022
Hybrid Electric

Nuova Nissan Leaf eletta “World Green Car Of The Year 2018”

Nissan Leaf primo veicolo 100% elettrico a vincere questo premio dall’esordio della categoria.

Nissan Leaf eletta “World Green Car Of The Year 2018”La nuova Nissan Leaf è stata eletta “World Green Car 2018”, percorso concluso presso il New York International Auto Show, dopo essere partito nel settembre 2017 da Francoforte, a cui sono seguite le prove del “Tokyo Test Drive” e del quarto “L.A. Test Drives”.

I finalisti sono stati annunciati a Ginevra e la Leaf è rientrata nei primi quattro nomi in lista, dividendo la finale a tre con la BMW 530e iPerformance e la Chrysler Pacifica Hybrid.
I requisiti richiesti sono stati quelli di essere un veicolo nuovo o fortemente rinnovato per quanto riguarda l’aspetto produttivo, e l’ingresso sul mercato con almeno 10 esemplari in uno dei maggiori mercati nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2017 e il 31 maggio 2018. La giuria per eleggere la 2018 World Green Car ha considerato anche altri fattori come le emissioni di scarico, i consumi, l’impiego di componentistica avanzata per quanto riguarda la gestione elettrica finalizzata a ridurre l’impatto ambientale della vettura.

Daniele Schillaci, Executive Vice President, Global Marketing and Sales, Zero Emission Vehicle and Battery Business; Chairman of Management Committee for Japan/A&O (Japan, Asia, Oceania Business); Nissan Motor Co., Ltd. ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi che da quando Nissan Leaf è stata lanciata nel 2010 siamo stati in grado di mettere su strada oltre 300 mila veicoli a zero emissioni in tutto il mondo, aiutando a ridurre le impronte di carbonio in giro per il globo. Siamo onorati di essere insigniti da questa stimata giuria e orgogliosi di continuare a espandere la visione contenuta nella Nissan Intelligent Mobility.”

La Leaf, combina una maggiore autonomia di percorrenza fino a 378 km con il ciclo NEDC. Si presenta con un nuovo design dinamico e offre tecnologie all’avanguardia come ProPILOT, e-Pedal e ProPILOT Park.

Lascia un commento