giovedì, Dicembre 8, 2022
News

Denza 500 2018: la berlina elettrica cinese firmata Mercedes

E’ stata fondata solo nel 2011 e il suo nome ufficiale è Shenzhen Denza New Energy Automotive – di fatto parliamo dell’accordo che lega Daimler con i cinesi di Geely e BYD, nato per la commercializzazione di veicoli elettrici in estremo oriente.

Oggi abbiamo quindi a che fare con la Danza 500, restyling della vecchia “400” – straboccante di tutta quella tecnologia ben nota al colosso tedesco in termini di auto elettriche.

Dal punto di vista estetico abbiamo quindi una vettura lunga 467 cm – e a ben guardarla può portare in dote qualche richiamo alle vetture marchiate Mercedes. Il resto è un bel concentrato di abitabilità e piacere di stare a bordo – basta guardare ad esempio al passo di ben 255 cm. Anche la tecnologia non è stata lasciata in disparte, con un bel sistema di Infotainment gestito dall’ampio schermo da 9 pollici. C’è anche – come ovvio che sia – la possibilità di connettere l’auto in rete, così da avere sempre a portata di mano la posizione delle colonnine di ricarica che – ricordiamolo – in Cina sono ben 112 mila.

Quanto ai dati tecnici è ovviamente l’autonomia il dato maggiormente interessante. Questa tocca i 500 Km – almeno stando ai test effettuati in loco. Mentre il motore è declinato su due differenti allestimenti – Lifestyle e Aurora, rispettivamente di 90 e 181 CV di potenza. Il prezzo? Decisamente interessante, almeno se pensiamo al concetto elettrico e al blasone nascosto da questa Denza: si viaggia così tra i 38.200 e i 42.100 Euro.

Lascia un commento