sabato, Novembre 26, 2022
News

Volkswagen Touareg, più spigoli e tanto carattere

La Volkswagen Touareg, nata nel 2002, arriva ora alla sua terza generazione e rimane il vertice della gamma di SUV della casa tedesca precedendo T-Roc e Tiguan.

 

 

Nonostante le dimensioni e la capienza del vano bagagli siano cresciute, la nuova generazione di Touareg pesa oltre un quintale in meno rispetto alla versione precedente, merito della nuova piattaforma MLB Evo ricca di alluminio ed acciaio già vista su altre vetture del Gruppo Volkswagen come Audi Q7 e Porsche Cayenne ma che comunque non le consente di scendere sotto il limite delle 2 tonnellate.

La nuova Touareg si presenta al lancio con una doppia motorizzazione Diesel, entrambi 3.0 TDI declinati in 231 e 286 CV. Successivamente arriveranno anche un benzina da 340 CV e un plug-in ibrido da 367 CV. La trazione 4Motion è gestita da un cambio automatico firmato ZF ad otto rapporti. Il piacere di guida viene aumentato dalla presenza delle 4 ruote sterzanti e dalle barre antirollio elettromeccaniche che rendono la macchina piatta anche in curva.

Più spigoli

Le linee esterne riprendono gli spigoli introdotti dal restyling della più piccola Tiguan, linee tese e ben profilate che la rendono imponente ma non pesante. Il nuovo gruppo ottico anteriore full LED è essenziale nel disegno della firma luminosa senza perdersi in ridondanze estetiche, innovativo invece il disegno posteriore, diviso in tre, con il disegno che varia quando si attivano gli Stop.

Numerose le cromature dei dettagli esterni, dai listelli della calandra alle cornici dei finestrini per completarsi nel doppio terminal di scarico posteriore. I cerchi in lega sono disponibili da 18” a 21” con passaruota in tinta con la carrozzeria nell’allestimento R-Line.

Comfort e tecnologia

All’interno regna la tecnologia, due i display: da 12” il cockpit dietro al volante ampiamente personalizzabile e da 15”, un vero e proprio tablet, il display centrale dell’infotaiment intuitivo e ben usufruibile. Il led di colore blu che corre lungo tutta la plancia le dona un tocco premium che si sposa bene con gli ampi e comodi sedili dotati di climatizzazione e funzione di massaggio.

Nuova Termocamera

Sono ovviamente presenti le forme di assistenza attiva alla guida più famose con l’introduzione di un nuovo sistema Nightvision: una termo-camera rileva animali o pedoni segnalandoli sul cockpit ed illuminandoli grazie ai Matrix LED per indicarci al meglio dove si trovano.

I prezzi non sono definitivi ma si dovrebbero assestare su una base di 60.000 euro per le versioni meno accessoriate, la nuova Touareg insidierà sicuramente i SUV premium tedeschi.

 

Lascia un commento