giovedì, Agosto 11, 2022
News

Suzuki Ignis Ginza 2018, la giapponese che va di moda

Ecco l’ultima novità di casa Suzuki: si chiama Ignis Ginza ed altro non è che un allestimento speciale limitato ad appena 100 esemplari che la casa giapponese ha voluto realizzare per omaggiare il quartiere più “fashion” di Tokyo, che appunto si chiama Ginza. 

Per realizzarla si è partiti dalla Suzuki Ignis in allestimento iTop – il più ricco di tutta la gamma della compatta nipponica. Al suo interno abbiamo quasi tutto di serie e non mancano addirittura vari sistemi di assistenza alla guida. Per ottenere la Ignis Ginza abbiamo quindi un colore “ad hoc” per la carrozzeria, Bianco Artico – mentre sul montante spunta il badge “Ginza” – lo stesso che troviamo “cucito” sulla tappezzeria degli interni. Restando fuori dalla vettura abbiamo anche le coperture degli specchietti retrovisori esterni decorati con motivo pied de poule. Entrando a bordo, badge a parte – ci accolgono sedili in tessuto rifiniti con ecopelle nera.

Quanto costa la Suzuki Ignis Ginza? Si parte dai 18.950 Euro della versione a trazione integrale per arrivare ai 20.450 Euro della variante integrale 4WD. Per entrambe abbiamo sotto il cofano la motorizzazione benzina da 1,2 litri di cilindrata Hybrid.

Lascia un commento