venerdì, Agosto 12, 2022
Eventi

Tutto pronto per la 20quattro ore delle Alpi

La nuova Audi RS 4 Avant sarà la protagonista della terza edizione della 20quattro ore delle Alpi, la gara di endurance made in Audi Italia che interesserà l’arco alpino

Audi 20quattro ore delle Alpi

Oggi alle ore 12.00, cinque RS 4 Avant partiranno da Corvara, in provincia di Bolzano, e percorreranno le più suggestive e impegnative strade dell’arco alpino suddivise in quattro tappe, con l’obiettivo di raggiungere Cortina esattamente 24 ore dopo.

L’impresa metterà a dura prova l’esuberanza dei 450 CV e 600 Nm di coppia del V6 2.9 TFSI biturbo della nuova Audi RS 4 Avant, chiamato a percorrere 1.200 km di strade alpine garantendo ai piloti prestazioni mozzafiato, quanto l’efficacia e la sicurezza in condizioni critiche dalla trazione integrale quattro, icona tecnologica Audi.

La gara si svolgerà con 5 automobili e si alterneranno 5 equipaggi. Il team è composto da un giornalista dell’auto, affiancato da un pilota professionista, mentre la vettura rimarrà accesa per tutta la durata della gara, rifornimenti compresi.

Il percorso sarà suddiviso in tratte che dovranno essere coperte rispettando velocità e tempi di percorrenza con uno scarto di 10 secondi. Come in ogni gara di regolarità, controlli orari e timbrature sul road book garantiranno il rispetto del tratto imposto. Novità dell’edizione 2018, sarà prevista una prova d’abilità su fondo ghiacciato per ciascuna delle quattro tappe. Un contesto estremo dove emergerà l’efficacia della trazione integrale quattro con differenziale centrale autobloccante di serie.

La prima tappa porterà gli equipaggi da Corvara, in Alta Badia, a Madonna di Campiglio. Da Campiglio, le RS 4 Avant si muoveranno in direzione di St Moritz, dove l’arrivo è previsto nel cuore della notte. Dopo il cambio di equipaggio, i 450 CV della wagon Audi scalpiteranno in direzione dell’Alta Badia. Da lì, le RS 4 Avant si dirigeranno verso l’ultima tappa dolomitica che porterà gli equipaggi a tagliare il traguardo di Cortina alle ore 12.00 del 16 febbraio.

La manifestazione, organizzata in conformità al Codice Sportivo Internazionale della F.I.A. e patrocinata  dell’Automobile Club d’Italia che ha in AciSport il proprio brand sportivo di Federazione Sportiva Automobilistica Italiana, prevede la presenza, quale ufficiale di gara, di un Giudice Unico Delegato AciSport che redigerà una classifica in relazione ai controlli e all’affidabilità dei singoli equipaggi.

 

Lascia un commento