lunedì, Agosto 8, 2022
News

Mini Countryman all4: mini ma non nel prezzo

La nuova Mini Countryman cresce ancora nelle dimensioni guadagnando 20 cm di lunghezza rendendola così più spaziosa all’interno, raggiungendo però ingombri oramai non più associabili al nome Mini.

Mini Countryman all4

Il nuovo crossover perde così di agilità nel traffico cittadino puntando più sul comfort nelle lunghe percorrenze fuori dai centri abitati. Il motore è il diesel da 150 CV abbinato alla trazione integrale all4  che non manca di brio fin dai bassi regimi riuscendo così ad accontentare anche coloro che cercano una dinamica di guida più sportiva.
Le sospensioni rispondono molto bene ad una guida brillante nel misto risultando però un po’ rigide nell’assorbire le sconnessioni cittadine così come lo sterzo che rimane pesante in tutte le modalità di guida.

L’abitacolo della Countryman non è stato stravolto rispetto al passato cambiando solo qualche piccolo dettaglio. Aumenta notevolmente però l’abitabilità grazie al divano posteriore scorrevole e alle poltrone anteriori davvero comode ed accoglienti.

Il prezzo della versione integrale è di 37.900 euro, fin troppo elevato considerato che la lista degli optional da aggiungere è davvero lunga e non dispone dei più moderni sistemi di aiuto alla guida come il sistema contro l’uscita involontaria dalla corsia e i sensori per l’angolo cieco sugli specchi retrovisori.

Una vettura dunque più votata alla sportività che alla versatilità per quel pubblico che rimane legato all’iconico brand inglese e alle inconfondibili linee della sua gamma.

Lascia un commento