giovedì, Agosto 11, 2022
Eventi

Maserati e la “Snow Polo Worls Cup” di St.Moritz

Nei tre giorni del torneo, le quattro squadre si sono date battaglia in una serie di match avvincenti di alto livello che hanno entusiasmato gli oltre 15.000 spettatori intervenuti: un nuovo record per questa manifestazione. Il clima soleggiato ha trasformato il campo di Polo sul lago ghiacciato di St. Moritz in uno scenario da sogno, con le suggestive vette innevate a fare da sfondo. Tra gli ospiti presenti, anche diversi personaggi di spicco, come la stella del Polo britannico Malcolm Borwick, l’ex Campione del Mondo di Slalom Giorgio Rocca e i fashion influencer Paolo Stella e Tamu McPherson. La “Snow Polo World Cup St. Moritz” è l’unico torneo di Polo ad alto handicap che si disputa sulla neve.

“Siamo orgogliosi di aver scelto i panorami mozzafiato di St. Moritz per dare il via al Maserati Polo Tour del nuovo anno: un evento spettacolare con un prestigioso programma non solo sportivo ma anche mondano”, ha dichiarato Alberto Cavaggioni, Head of Maserati Europe: “Il match di oggi ha dimostrato perché teniamo tanto all’appuntamento annuale con il nostro torneo internazionale di Polo. L’ebrezza della competizione e la potenza e l’agilità dei cavalli in campo esprimono valori propri del DNA delle nostre vetture”.

Enrico Roselli, AD di La Martina, ha aggiunto:” La Martina partecipa con lo stesso entusiasmo da più di trent’anni al torneo sul ghiaccio Snow Polo St. Moritz: il nostro Brand si fonda su un’onesta passione per il Polo e tutti quei componenti che lo rendono unico e coinvolgente. Dinamismo, fair-play, disciplina, allenamento costante ed un livello di intrattenimento che non ha rivali sono i pilastri di uno sport che non delude mai. Come ogni anno siamo entusiasti di partecipare a questo evento imperdibile e di comunicare la nostra passione al mondo, tutto incorniciato dalla bianca St. Moritz.”

Il Team Maserati, composto da Zhanna Bandurko/Raya Sidorenko (RUS, Handicap +0), Gerardo Mazzini (ARG, Handicap +6), Hissam al Hyder (PAK, Handicap +6) e Robert Strom (FRA, Handicap +4) era al suo debutto a St. Moritz, dove ha trovato ad accoglierlo un pubblico entusiasta che lo ha applaudito e incitato a ogni occasione.

Lascia un commento