giovedì, Dicembre 8, 2022
Test Drive

Mazda CX-5: una valida alternative alle premium tedesche

La 150 CV diesel con 4 ruote motrici parte da 32.000 euro nell’allestimento standard, mentre la versione con 175 CV parte da 36.700 euro.

Mazda CX-5- Una valida alternative alle premium tedesche

La Mazda CX-5 si rinnova notevolmente puntando su morbide e filanti, che ne delineano il carattere sportivo, e sul miglioramento del comfort di bordo rendendosi così tra le migliori alternative ai più noti SUV Tedeschi.

La parte che spicca di più è sicuramente quella frontale dominata dalla grande calandra tesa verso la strada e i proiettori a LED sottili che le donano un’espressione più aggressiva. La coda è meno sportiva, nonostante il doppio scarico, ma viene comunque impreziosita dalla tipica firma LED di casa Mazda.

All’interno si respira un’aria “premium” grazie ai materiali soffici al tatto ed ai riusciti abbinamenti cromatici. Peccato solo che il sistema di infotaiment non sia dotato dei moderni Apple Carplay e Android Auto perché per il resto il display da 7” è funzionale ed accessoriabile con impianto stereo Bose da 10 altoparlanti.

Il comfort in viaggio ha beneficiato notevolmente del lavoro svolto sull’insonorizzazione aggiungendo i doppi vetri sui finestrini anteriori, tanto lo spazio all’interno anche per chi siede dietro riuscendo però a garantire un vano di carico spazioso per una vettura di 4,55 metri. Le sconnessioni cittadine sono assorbite bene grazie alle sospensioni ben tarate ed agli pneumatici con spalla alta.

La CX-5 è disponibile con 3 motorizzazioni a benzina, tra cui la 2.5 da 195 CV, e un’unica cilindrata per il diesel: 2.2 turbo con 150 o 175 CV, quest’ultima esclusivamente con trazione integrale.Il motore 2 litri diesel spinge bene fin dai bassi regimi e si trova a proprio agio nei lunghi viaggi autostradali. Il cambio automatico resta sempre fluido nei passaggi e, se usato in modalità manuale, mantiene le marce fino a limitatore permettendo così un accenno di guida sportiva.

Lascia un commento