venerdì, Dicembre 2, 2022
News

Svelato a Detroit il nuovo propulsore targato Mercedes AMG

Inizia così il capitolo ibrido AMG

La gamma di motorizzazioni AMG si arricchisce dell’ultimo motore sfornato dal reparto di Affalterbach presentato nell’attuale Salone di Detroit. Il nuovo propulsore andrà ad equipaggiare l’ultima versione della CLS e la classe E coupe, disponibile anche in versione cabrio.

Svelato a Detroit il nuovo propulsore targato Mercedes AMG

Con la sigla 53 va a porsi nel mezzo tra la gamma 43/45 e quella più potente 63/63s/65. Sotto i cofani pulserà dunque il nuovo sei cilindri in linea turbocompresso che, coadiuvato dal nuovo sistema EQ Boost, produce 435 CV con 520 Nm di coppia. Verrà ovviamente abbinato alla trazione integrale 4Matic+ con cambio automatico Speedshift Dct AMG a nove rapporti, la velocità massima sarà limitata a 250 Km/h bruciando lo 0-100 in 4,4 secondi.

La vera innovazione non si riscontra quindi nelle prestazioni ma nell’efficienza. Il sistema EQ Boost consiste nell’aggiunta di un motorino elettrico con funzione di alternatore che va a supportare il 6 cilindri andando ad alimentare il compressore elettrico supplementare. Il motorino elettrico permette così di dimuire sostanzialmente il turbo lag regalando all’auto 22 CV e 250 Nm in più.

Mercedes apre così il capitolo “ibride” anche nel segmento delle sportive di casa targate AMG, probabilmente questo è solo un piccolo assaggio dell’imminente futuro.

Lascia un commento