domenica, Agosto 14, 2022
Test Drive

Skoda Kodiaq: il suv massiccio poco impegnativo

Lo stile moderno per la casa del gruppo VW

skoda kodiaq

Skoda lancia il suv per la famiglia

Skoda amplia la gamma con Kodiaq, il nuovo suv di segmento C, allargando quindi l’offerta di veicoli nel settore maggiormente in crescita in tutta Europa. Una scelta precisa che dimostra come il gruppo VW stia lavorando concretamente sui diversi progetti che riguardano i modelli “crossover-suv” per tutti i marchi dell’azienda, lanciando un’offerta diversificata per mercati e target, a seconda delle preferenze specifiche.

Il design di Kodiaq rappresenta la nuova linea stilistica di Skoda. Linee robuste, spartane con la grande calandra e i gruppi ottici che predominano il frontale e lo rendono riconoscibile a prima vista. Gli interni sono spaziosi e versatili – Kodiaq ha sette posti – con buone rifiniture e un bagaglio con una capienza da 720 litri, 2000 se si abbatte il divanetto.

Dal punto di vista tecnologico, i sistemi sono al passo con i tempi: dallo schermo di 9 pollici ai comandi vocali, il tutto gestito dal Skoda Connect.

Guida sicura e fluida

La guida alta dà sensazioni di sicurezza, vista anche la mole ed il peso del veicolo, anche se le dimensioni la rendono agile nel traffico cittadino e la trazione integrale certezza per i terreni più impegnativi.

Tre i motori disponibili, un benzina – 1.4 TSI da 125 cv – e due diesel – 2.0 TDI da 150 e 190 cv. Disponibile sia il cambio manuale a 6 marce che l’automatico DSG.

I prezzi di Kodiaq partono da 24 mila fino ad un massimo di 39.450.

Lascia un commento