venerdì, Agosto 12, 2022
Foto

McLaren 570 GT by McLaren Special Operations

Operazioni Speciali, ma non impossibili! Non tutti sanno che in cas McLaren c’è un reparto ad hoc destinato alle modifiche estreme dei modelli della casa britannica. Quindi, da oggi quando vedrete un McLaren seguita dall’aconimo MSO, saprete che dietro ci sono i ragazzi del “McLaren Special Operations” – e  oggi vi presentiamo la loro ultima creatura: la 570 GT by MSO appunto – unico esemplare che ha fatto capolino al Concorso di Eleganza 2016 di Pebble Beach,

Il risultato? Una McLaren 570 GT ancora più lussuosa ed estrema, che domande? A cominciare dal tetto in vetro elettrocromico oscurabile toccandolo semplicemente con un dito – ma anche tecnicamente. Lo scarico è realizzato in lega di titanio – materiale buono per enfatizzare fin troppo il sound già di per sé folle del biturbo a 8 cilindri! Ma anche l’occhio vuole la sua parte e per gli esterni troviamo la nuova tinta bianca Pearl White con tanto di rifiniture in nero lucide Piano Black. Dentro si notano invece i rivestimenti in Saffle Tan e la miriade di dettagli in carbonio, sempre nero lucudi.

Meccanicamente non è stato toccato nulla rispetto al modello di serie. A muovere la sportiva di Woking troviamo quindi il solito V8 benzina da 570 CV di potenza e 600 Nm di coppia. Un cuore buono per evoluzioni formato circuito: si va da 0 a 100 orari in 3,4 secondi o – col permesso del commissario di pista – da 0 a 200 Km/h in poco meno di 10 secondi…!

Alessio Macaluso

Lascia un commento